Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 27 Gennaio |
Sant'Angela Merici
home iconNews
line break icon

Addio a Del Vaglio, il sorriso della fede a fumetti

Paolo del Vaglio

Aleteia - pubblicato il 10/09/14

L’umorismo cristiano dei disegni di Paolo apriva sempre uno spiraglio di speranza

Paolo del Vaglio, uno dei più grandi fumettisti cattolici, è salito al Cielo. I suoi disegni colpivano per l’ironia e la semplicità con cui, attraverso quel tratto inconfondibile, comunicava la fede.

Umorismo cristiano
Era nato nel 1928, lo stesso anno di Topolino, come amava ricordare. Disegnatore e umorista grafico, le sue creazioni per oltre mezzo secolo sono apparse sulle più importanti pubblicazioni di ispirazione cattolica. Non solo vignettista per la stampa periodica, i suoi numerosi libri pubblicati dalla San Paolo raccontano la storia e l’esperienza della Fede interpretando i personaggi biblici con disegni accattivanti e letizia francescana, adatti a un pubblico di ogni età. «Il mio è un umorismo esistenziale ispirato al cristianesimo – spiegava –. L’umorismo fa intravedere un altro punto di vista spiazzante, fa ridimensionare il vissuto, rendendolo più leggero, più soave. L’umorismo cristiano apre uno spiraglio di speranza».
(Avvenire, 8 settembre)

© Paolo Del Vaglio

Vincitore di premi italiani (come il "Bordighera") ed internazionali, Del Vaglio collaborava da 40 anni con Avvenire e altre testate cattoliche; dei suoi tanti libretti prediligeva quello dedicato all’anzianità. "Per ora sono molto sereno – ci aveva confidato in un’intervista a proposito del rapporto con la morte – . Quanto mi angoscia adesso sono le tragedie, singole e collettive, che avvengono nel mondo e non riesco a spiegarmi. Queste mi danno veramente angoscia. E allora il fatto di potermi liberare un giorno di queste preoccupazioni non mi dispiace…. ". Arrivederci Paolo, "ti accompagnino gli angeli…."
(Vino Nuovo, 9 settembre)

© Paolo Del Vaglio

Tags:
artefumetti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Claudia Koll Vieni da me Rai1
Silvia Lucchetti
Claudia Koll: ho pregato tanto per mio figlio malato e ho ricevut...
5
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
6
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
7
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni