Aleteia

Sapevi che la Bibbia ti dice come amare tua moglie?

© Kurtis Garbutt
Condividi
Commenta

Hai una compagna per tutta la vita, che benedizione! Ringrazia Dio e prega per lei ogni giorno

Pensa a quanto saresti solo senza di lei. Adamo era solo e non era un bene per lui, per cui Dio gli ha dato una sposa. Hai una compagna per tutta la vita, che benedizione! Ringrazia Dio e prega per lei ogni giorno.

Gli sposi hanno la responsabilità di amare e onorare le proprie mogli. Ti piacerebbe essere un marito che ama la propria sposa come Cristo ha amato la Chiesa? Segui questi consigli:

1. “Voi, mariti, amate le vostre mogli, come Cristo ha amato la Chiesa” (Efesini 5,25)

L’amore di Cristo per la Chiesa è illimitato, non lo ferma nulla; Egli ha dato la sua vita per la Chiesa. Sotto l’autorità di Dio, ama la tua sposa come se donassi la tua vita a Dio.

2. “Ciascuno ami la propria moglie come se stesso” (Efesini 5,28-33).

Prenditi cura delle necessità e del benessere della tua sposa. Prova il suo dolore e la sua malattia, e gioisci della sua buona salute come se fosse la tua stessa vita. Le sue necessità spirituali, fisiche, emotive o economiche devono meritare il tuo sforzo assoluto. Solo in questo modo puoi amarla e provvedere a lei come fai con te stesso.

3. “Voi, mariti, trattate con riguardo le vostre mogli” (1 Pietro 3,7)

Bisogna rinunciare a se stessi. Quando tua moglie deve sollevare cose pesanti, fallo tu! Se ha bisogno di tempo, daglielo! Aiuta tua moglie con tutta la tua energia, mostrale il tuo amore con ogni considerazione. Prega e chiedi a Dio la grazia per vedere in quali occasioni agisci in modo sconsiderato, e correggi il tuo comportamento.

4. “Voi, mariti, amate le vostre mogli e non inaspritevi con esse” (Colossesi 3,19)

Quando una moglie è sensibile, le risposte crudeli, il tuo essere infastidito, i toni di voce irritati e l’impazienza la colpiranno profondamente. Agisci e rivolgiti a lei sempre con gentilezza e rispetto. Ricorda che tua moglie è un dono prezioso che Dio ti ha fatto.

5. “Il matrimonio sia rispettato da tutti e il talamo sia senza macchia” (Ebrei 13,4)

Gesù dice che “chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore” (Matteo 5,28). Mantieni il tuo matrimonio puro allenando il tuo cuore e i tuoi occhi perché siano fedeli alla tua sposa. Il tuo matrimonio ne trarrà grande beneficio! Ringrazia il Signore per la bellezza e apprezzala, ma mantieni i tuoi occhi, la tua gioia, la tua mente e il tuo cuore concentrati sulla tua sposa.

6 . “Perché, figlio mio, invaghirti d’una straniera e stringerti al petto di un’estranea?” (Proverbi 5,20)

Trovare attraenti le altre donne e guardarle deteriorerà la visione che hai della tua sposa. Sarai meno soddisfatto di lei, e lei si sentirà meno speciale per te. Nessun uomo può prendere l’abitudine di guardare altre donne senza che sua moglie lo noti. Quando chiedi a Dio la grazia di considerare attraente solo tua moglie, anche lei lo noterà e si sentirà la regina del mondo, e tu ti innamorerai di più di lei.

7. “I suoi figli sorgono a proclamarla beata e suo marito a farne l’elogio” (Proverbi 31,28)

Dille che è speciale e che è migliore di qualsiasi altra donna sulla terra. Non menzionare solo la sua bellezza fisica, ma quanto la apprezzi come persona. Vedrai come gioirà la tua sposa mentre le riempirai le orecchie di elogi. Anela a quelle parole e vuole sentirle da te!

8. “Chi ha trovato una moglie ha trovato una fortuna, ha ottenuto il favore del Signore” (Proverbi 18,22)

Pensa a quanto saresti solo senza di lei. Adamo era solo e non era un bene per lui, per cui Dio gli ha dato una sposa. Hai una compagna per tutta la vita, che benedizione! Ringrazia Dio e prega per lei ogni giorno.

9 .“Per questo l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una carne sola” (Matteo 19,5)

Goditi la vita con lei. Affrettati ad arrivare a casa quando esci dal lavoro. Pensa a lei durante la giornata, chiamala ogni giorno. Imparate ad arrivare ad accordi come coppia. Investite il vostro tempo a conversare e a condividere gli eventi della giornata. Mostra un interesse autentico, ascoltando attentamente, prestando un’attezione completa e guardandola negli occhi. Siate come se foste una cosa sola.

10. Onorate le vostre mogli “perché partecipano con voi della grazia della vita: così non saranno impedite le vostre preghiere” (1 Pietro 3,7)

Nel sacramento del matrimonio, tu e la tua sposa avete ricevuto la stessa grazia. Coltivala: assistete insieme alla Messa e visitate il Santissimo Sacramento, recitate il Rosario, costruite il vostro matrimonio su Gesù e dando la mano a Maria.

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni