Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 30 Ottobre |
San Marciano di Siracusa
home iconNews
line break icon

Un santo che ha dato la vita per evangelizzare la Cina

© Public Domain

Aleteia - pubblicato il 25/08/14

Dalla Valbadia all'Estremo Oriente: san Giuseppe Freinademetz, il “santo dell'amore al prossimo”

C’è una cosa che accomuna le Dolomiti e la Cina. E’ un santo: Giuseppe Freinademetz. Un uomo che letteralmente “guadagnava il cuore degli altri, che trascinava gli uomini”. La sua vita, ancora poco conosciuta al grande pubblico, è raccontata al Meeting di Rimini nella mostra “San Giuseppe Freinademetz. Un missionario della Val Badia in Cina”.

Giuseppe, proveniva dal Sud Tirolo ma il desiderio di convertire i pagani gli fece lasciare la sua terra, alla quale era molto legato. Nel 1875 diventò sacerdote nella Società del Verbo Divino, che oggi è conosciuta anche con il nome di Missionari Verbiti. Il 2 marzo del 1879 è una data storica: Freinademetz parte per la Cina. L’inizio fu difficilissimo: legato ai suoi pregiudizi, non poteva capire che i cinesi rifiutassero lui e la sua religione, anzi che venisse considerato come un nemico.

Non esseri da convertire ma persone da amare
“I cinesi volevano vedere quell’uomo che proveniva dall’Europa, ma non erano interessati al suo messaggio. Ma Freinademetz non si dette per vinto, cominciò subito a imparare la lingua cinese, la cultura, la spiritualità, quindi a poco a poco sbocciò la comprensione e l’amore verso gli stessi cinesi. Giuseppe andò di villaggio in villaggio con un catechista mezzo cieco e iniziò la sua predicazione. Mangiò come mangiava la gente cinese, dormì dove gli offrivano un angoletto, prese anche le pulci e pidocchi. Per lui i cinesi non erano più esseri che il suo zelo doveva convertire, ma persone, che amava di tutto cuore, per i quali si sacrificava generosamente” (Missionariverbiti.it).

Con i cinesi in terra e in Cielo
Quando morì, un cinese disse: “Per me è come se avessi perso il padre e la madre”. Giuseppe amava talmente gli uomini, i “suoi cinesi”, che non ritornò mai in patria. Lo testimonia la volontà di essere sepolto in mezzo a loro: non solo in terra, voleva essere con loro anche in Cielo.

Giovanni Paolo II disse una volta: “Noi parliamo della nostra realizzazione, ma il cristiano deve pensare alla realizzazione di Cristo”. La chiesa chiama i santi “amici di Dio”.

Giuseppe Freinademetz ha vissuto questa profonda amicizia con Dio, attraverso l’amore per il prossimo. E per lui questo rapporto era totalizzante: egli voleva ciò che voleva Cristo e non ciò che era inconciliabile con la Sua volontà.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
cinameeting di rimini 2014santi e beati
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
Timothée Dhellemmes
Seconda ondata di Covid: in Europa il culto c...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni