Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 16 Giugno |
Beato Clemente Vismara
home iconNews
line break icon

Il santo nella carneficina della I Guerra Mondiale

Leslie Jones via Boston Public Library

Philip Jenkins - Aleteia - pubblicato il 13/08/14


Nihil praeferendum honestati!” Fatti uscire clandestinamente dal Paese, gli appelli di Mercier divennero famosi in tutto il mondo e ispirarono dimostrazioni di massa a loro sostegno, anche negli Stati Uniti, allora neutrali.

Viste le affermazioni della propaganda tedesca circa la superiore Kultur germanica, Mercier presentò la causa belga come quella della civiltà di fronte alla barbarie tedesca. Esortò le autorità imperiali tedesche a fare attenzione alla “riprovazione del mondo civilizzato, al giudizio della storia e al castigo di Dio”. La Germania, sottolineiamo, non era inclusa nel mondo civilizzato. Un libro francese del 1917 raccolse le dichiarazioni del “cardinal Mercier contro i barbari”.

Affrontando l’opera di Mercier, bisogna evitare la trappola del “col senno di poi”, che ci dice che la prova del Belgio sarebbe terminata piuttosto rapidamente con il collasso della Germania nel 1917. Il cardinale, sappiamo ora, dovette resistere solo per un periodo di tempo limitato prima che arrivassero gli aiuti, ma nel 1916 non si poteva certo sapere. In quel momento oscuro, la vittoria tedesca sembrava probabile, e con essa l’assorbimento di un Belgio etnicamente ripulito in un Reich espanso. Se il suo status ecclesiastico gli diede qualche immunità contro gli omicidi casuali che ebbero tra le vittime anche molti dei suoi sacerdoti, Mercier affrontò la probabilità di morire in un campo o in una prigione tedeschi. Scrisse e parlò sempre consapevole del fatto che stava sfidando il martirio.

Ironicamente, è stato un occupatore tedesco ad offrire il miglior riassunto del suo ruolo. Mentre le forze tedesche sconfitte si preparavano a ritirarsi dal Belgio nel 1918, un rappresentante imperiale lo definì “l’incarnazione del Belgio occupato, e il suo venerato pastore, a cui dà ascolto”.

Sarebbe bello pensare che i mali contro cui ha combattuto Mercier non siano più rilevanti nel mondo moderno. Ovviamente lo sono ancora, ed è per questo che oggi più che mai dobbiamo celebrare il suo nome e il suo esempio.

——-
Philip Jenkins è Distinguished Professor di Storia presso la Baylor University e autore di The Great and Holy War: How World War I Became a Religious Crusade

  • 1
  • 2
Tags:
prima guerra mondialesanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
ANDREA BOCELLI FATIMA
Paola Belletti
Andrea Bocelli a Fatima: “Maria è il percorso obbligatorio ...
6
POWELL BROTHERS
Sarah Robsdotter
Il video di un bambino che canta al fratellino Down diventa viral...
7
Aleteia
Chi sorride così al momento della morte?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni