Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 29 Settembre |
San Venceslao
home iconStile di vita
line break icon

Simona Atzori: la mia vita è un vero capolavoro

© Public Domain

Aleteia - pubblicato il 11/08/14

Nata senza braccia, la giovane artista milanese è ballerina, scrittrice e pittrice di grande talento

Simona Atzori, 40 anni, è una donna dallo sguardo luminoso che sprizza femminilità nella danza e nei quadri che dipinge e nutre un amore sconfinato per la vita. Nata senza braccia, fin da piccolissima ha dovuto imparare a fare tutto con i piedi: cogliere i fiori, cucinare, guidare, truccarsi, pettinarsi.

“Per me ogni compleanno significa festeggiare la vita che è stata scelta per me immergendomi completamente nell’amore e nel dono di viverla ogni giorno – ha detto alla rivista “Credere” (3 agosto) –. La vita, così come l’amore, si sceglie proprio quando non è più così scontato averlo”.

“Ringrazio il Signore non per la vita in generale, ma per avermi disegnata esattamente così. Il mio grazie quotidiano è cercare di rendere questa mia vita un Capolavoro, come Lui ha voluto che fosse”, aveva scritto nel 2011 nell’autobiografia Cosa ti manca per essere felice? (Mondadori). A settembre pubblicherà con lo stesso editore il volume Dopo di te, in cui ripercorre il rapporto con sua madre.

“Sono stata accolta da una famiglia straordinaria – ha ricordato –, che mi ha inculcato come il fatto di non avere le braccia fosse anche una opportunità: la diversità è l’unica cosa che ci accomuna tutti. Mi aggrappo a quello che ho: prima di tutto al credere fortemente che la vita sia un valore grande, e non sono solo parole. Spesso non ci rendiamo conto di quanto abbiamo, dalla natura a un sorriso. Bisogna tornare ai valori autentici, all’essenza”.

Per questo incoraggia a “non chiedere, ma a ringraziare: io lo faccio attraverso la danza, la pittura, gli incontri, la scrittura. Mi esprimo così e dico grazie per la vita, per come mi è stata data: il Signore mi ha disegnata in questo modo; non mi chiedo perché non mi ha dato le braccia, ma sono felice per tutto quello che mi ha dato”.

Tags:
danzatestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE FRANCIS
Gelsomino Del Guercio
10 tra le frasi e i gesti più discussi di Papa Francesco
2
PRAYING
Gelsomino Del Guercio
3 preghiere di guarigione per spezzare malefici e malattie
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco su Tv2000: parliamo con i nostri defunti, loro son...
5
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni