Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 23 Giugno |
San Giuseppe Cafasso
home iconNews
line break icon

Ron: “La fede mi accompagna fin da bambino”

© Public Domain

Mirko Testa - Aleteia - pubblicato il 08/08/14

Il famoso cantautore racconta di come ha trovato nella preghiera l'equilibrio per non impazzire

Rosalino Cellamare, in arte Ron, da oltre quarant'anni non smette di regalare emozioni al suo pubblico con brani come Non abbiamo bisogno di parole o Vorrei incontrarti tra cent'anni.

E in molte sue canzoni, soprattuto della produzione più recente, emergono continui riferimenti alla spiritualità e alla fede: “Più vado avanti, più la musica diventa un'occasione per liberare la mia anima” racconta il cantautore in una intervista A Sua Immagine (12 luglio). “Questa cosa mi dà la sensazione di essere più vicino a Dio. Ecco perché quando scrivo mi viene naturale entrare in una dimensione che non è unicamente materiale. Mi piace volare con la mente, lo spirito e il cuore”.

La fede, racconta, “mi accompagna fin da quando ero bambino. Poi ci sono stati episodi che mi hanno portato a dover sostenere la famiglia in un momento di difficoltà forte. Per non impazzire, ho cercato aiuto e l'ho trovato nella preghiera. Ho cercato Dio è posso dire 'sono tornato a quel Signore che mi avevano insegnato e che per anni forse avevo frequentato solo per abitudine'. Ho cominciato a chiedere, poi a mettermi nelle sue mani e rimettermi a tutto quanto mi poneva davanti. Ed è da lì che ho iniziato a camminare”.

Ron è anche fortemente impegnato come testimonial dei malati di Sla ai quali ha dedicato il brano L'inguaribile voglia di vivere presente nel suo ultimo Cd. Nel 2009 aveva portato nei teatri uno spettacolo, L’altra parte di Ron, ospitando sul palco Mario Melazzini, presidente dell’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica: “E' straordinario vedere negli occhi di chi ne è affetto un sorriso disarmante. Persone totalmente in gabbia ma così forti e descritte nella mia canzone come giganti indistruttibili nello spirito”.

Ha poi parlato della sua profonda devozione alla Madonna di Lourdes: “Lì si avverte una forza che ci fa sentire unici. Nella nostra debolezza. Perché se ci si reca a Lourdes, è proprio per la coscienza di essere uomini, creature fragili. Non mi è mai successo di tornare a casa 'infreddolito' ma sempre col cuore molto riscaldato, sicuro di essere stato compreso come fa una vera Madre. Amo andarci la notte e passare davanti a Maria alcune ore, senza accorgermi del tempo che passa. Quella grotta è una calamita”.

Immancabile, infine, il ricordo dell'amico Lucio Dalla: “Quando gli ho fatto visita a Losanna per salutarlo l'ultima volta, credo Dio sia intervenuto ancora una volta. Perché dopo due giorni dalla sua morte il mio cuore era sereno. Era un maestro che mi ha insegnato tanto e a cui potevi ancora fare domande: lo potevi chiamare a qualsiasi ora del giorno e della notte. Lucio ha lasciato uno stile di vita, un modo di guardare il mondo, con stupore, come un bambino”.

Tags:
fedemusica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
7
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni