Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 07 Marzo |
Sante Perpetua e Felicita
home iconNews
line break icon

Confessione di fede di 25 grandi scienziati

NASA Goddard Photo and Video

Javier Ordovás - Aleteia - pubblicato il 06/08/14

Tra di loro, sei Premi Nobel



Giovanni Keplero (1571-1630)
, uno dei più grandi astronomi: 
"Grande è il Signore nostro, grande è la sua virtù, e la sua sapienza non ha confini: lodatelo voi, o cieli, e lodatelo voi, o Sole, o Luna, o Pianeti, qualunque senso per percepire e qualunque lingua adoperiate per manifestare il vostro Creatore; lodatelo voi, o armonie dei cieli, lodatelo voi che osservate le armonie manifeste; loda anche tu, anima mia, il Signore creatore tuo finché vivrò”.


Niccolò Copernico
(1473- 1543), fondatore della cosmovisione moderna:
“Chi vive in intimo contatto con l’ordine più consumato e la saggezza divina non si sentirà stimolato alle aspirazioni più sublimi? Chi non adorerà l’Architetto di tutte queste cose?”.


Isacco Newton (1643- 1727), fondatore della fisica teorica classica: 
 "

Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo un oceano immenso. L’ammirevole disposizione e armonia dell’universo non è potuta uscire se non dal piano di un Essere onnisciente e onnipotente”.


Carlo Linneo (1707- 1778) fondatore della botanica sistematica:
“Ho visto passare da vicino il Dio eterno, infinito, onnisciente e onnipotente e mi sono prostrato in adorazione”.



Alessandro Volta (1745- 1827), scopritore delle nozioni di base dell’elettricità: 
 "
Io professo la fede santa, apostolica, cattolica e romana. Rendo grazie a Dio che mi ha concesso questa fede, nella quale ho il fermo proposito di vivere e di morire”.


André-Marie Amp
ère (1775- 1836), scopritore della legge fondamentale della corrente elettrica: 
“Quanto è grande Dio, e la nostra scienza un’inezia!”.


Augustin-Louise Cauchy (1789- 1857),
insigne matematico: "
Sono cristiano, ovvero credo nella divinità di Cristo, come tutti i grandi astronomi, tutti i grandi matematici del passato”.



Carl Friedrich Gauss
(1777-1855), uno dei più grandi matematici e scienziati tedeschi:
“Quando suonerà la nostra ultima ora, sarà grande e ineffabile la nostra gioia vedendo colui che in tutto il nostro agire abbiamo potuto solo intravedere”.


 Justus von Liebig (1803- 1873), celebre chimico:

“La grandezza e l’infinita saggezza del Creatore la riconoscerà realmente solo chi si sforzerà di estrarre le sue idee dal grande libro che chiamiamo natura”.

Robert Mayer (1814- 1878), scienziato naturalista (legge della conservazione dell’energia): 
“Finisco la mia vita con una convinzione che deriva dal più profondo del mio cuore: la vera scienza e la vera filosofia non possono essere altro che una propedeutica della religione cristiana”.

Angelo Secchi
(1803- 1895), celebre astronomo:
“Dalla contemplazione del cielo a Dio c’è un tratto brevissimo”.


Charles Darwin (1809- 1882), padre della teoria dell’evoluzione:
“Non ho mai negato l’esistenza di Dio. Penso che la teoria dell’evoluzione sia totalmente compatibile con la fede in Dio. L’argomentazione principale dell’esistenza di Dio mi sembra l’impossibilità di dimostrare e comprendere che l’universo immenso, sublime sopra ogni misura, e l’uomo siano stati frutti del caso”.



Thomas Edison (1847- 1931), l’inventore più fecondo, 1200 brevetti:

"Il mio massimo rispetto e la mia massima ammirazione per tutti gli ingegneri, soprattutto per il più grande di loro: Dio”.


Carl Ludwig Schleich (1859- 1922), celebre chirurgo:

“Sono diventato credente a modo mio mediante il microscopio e l’osservazione della natura, e voglio, per ciò che è alla mia portata, contribuire alla piena concordia tra la scienza e la religione”.


Guglielmo Marconi (1874- 1937), inventore del telegrafo senza fili, Premio Nobel 1909: 
"Lo dichiaro con orgoglio: sono credente. Credo nel potere della preghiera, e credo, non solo come cattolico, ma anche come scienziato”.

  • 1
  • 2
Tags:
fede e scienza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
6
MADONNA
Maria Paola Daud
La curiosa immagine della Vergine Maria protettrice dal Coronavir...
7
Paola Belletti
Laura Magli, giornalista Mediaset: “Mi sento così amata dal...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni