Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 04 Marzo |
San Casimiro
home iconApprofondimenti
line break icon

La Chiesa ha bisogno delle Meriam Ibrahim sparse per il mondo

© STR / AFP

ITALY, Rome : Sudanese Christian Meriam Yahia Ibrahim Ishag (R) is assisted by Italian Deputy Foreign Minister Lapo Pistelli (L) as she arrives with her children Maya and Martin, at the Ciampino airport in Rome on July 24, 2014. Meriam Yahia Ibrahim Ishag who was sentenced to death for renouncing Islam, then acquitted after intense international pressure on Khartoum, arrived today in Italy with her family en route to the United States. AFP PHOTO /STRINGER

Libertà e Persona - pubblicato il 27/07/14

La giovane mamma presto lascerà l’Italia, ma i sui occhi amorevoli e fieri offrono a tutti (islam e Occidente) una grande chance

di Valerio Pece

Meriam che scende dall’aereo è di una bellezza arcana, che viene da lontano. Ricorda Noa, la cantante israeliana, ma è molto più bella. Rapito, continuo a guardare le sue foto, a Ciampino e poi a Santa Marta, e mi struggo in sguardi e modi letteralmente di un altro mondo. Sull’aereo che li riportava in Italia, lo stesso Lapo nazionale (Pistelli, il Vice Ministro degli Esteri a cui va un grande grazie) si mostrava “umano”: inviava tweet e sorrideva all’obiettivo. Meriam no, guarda altrove, assorta, come chi serba molte cose nel cuore. Una Madonna nera.

Stringe al petto Maya, questo sì, la piccola che ha partorito sul freddo pavimento di una prigione, a gambe incatenate, impossibilitata anche a divaricarle a dovere, nel momento più sacro e vertiginoso dell’esistenza, quello in cui si arriva ad essere Concreatori. Bestiale.

pistelli

L’Italia è stata benedetta da questa presenza, seppur fuggevole. Il Papa l’ha ringraziata per il rifiuto di quell’abiura che in un attimo le avrebbe risolto tutti i problemi (la sua uscita di prigione, il ricongiungimento col marito in carrozzella, un posto umano per i suoi figli). Bergoglio l’ha ascoltata e anche benedetta, ma noi che siamo solo dei poveri diavoli – davanti a colei che ha incarnato l’essenza del cristianesimo facendo tremare i polsi a chiunque si sia immedesimato almeno un po’ nella sua incredibile vicenda umana -, noi ci inginocchiamo.

Sappiamo di insegnanti che per spiegare cos’è l’uomo, di cosa è fatto, di cosa è capace, quest’anno hanno messo in cattedra proprio Meriam. Come dire altrimenti l‘antropologia? Come spiegare ai nativi digitali che siamo creati a immagine e somiglianza di Qualcuno? Settimana dopo settimana, grondante com’è di colpi di scena, la vicenda di Meriam Ibrahim ha incantato schiere di adolescenti. Naso all’insù e occhi sgranati. “Sapete che c’è una donna condannata all’impiccagione perché si rifiuta di tradire Cristo?”; “Per aver sposato un cristiano per la sharia merita 100 frustate..”; “..Sì, il piccolo di 20 mesi è con lei in prigione”; “Ieri è nata Maya!”; “Abietti tentatori continuano ad entrare in cella per farle rinnegare Cristo, mentre intorno a lei solo prigioniere schiumanti odio”. La scuola è poi finita ma i colpi di scena (che per la giovane mamma sono spade che trafiggono il cuore) si sono addirittura moltiplicati: Meriam finalmente libera. Macchè! Fermata all’aeroporto. Meriam reclusa coi piccoli e il marito in un’angusta camera d’Ambasciata. Lo squallido cavillare su documenti e passaporti. Nuove denunce di rabbiosi fratellastri. E’ l’epopea di un martirio.

Il mondo ha bisogno di testimoni, più che di maestri” diceva Paolo VI. Ancora più esplicito è stato fratel Ettore Boschini, il vulcanico camilliano presto beato: “Altro è parlare della Croce e altro è parlare dalla Croce!”. Ci siamo, parlano (anche) di lei. E come ieri la Chiesa era Caterina Benincasa, Piergiorgio Frassati, Maria Goretti, oggi è Chiara Badano, sono i cristiani cinesi che si fanno massacrare per salvare le loro chiese dalla furia comunista, è Chiara Corbella, sono le Sentinelle in Piedi che vengono aggredite perché si rifiutano di negare che “l’erba è verde”. La Chiesa oggi è Meriam quanto ieri lo era Tommaso Moro. Se ne ricordino al Sinodo prossimo venturo. L’esatto contrario, insomma, di quanto andava scrivendo il più acerrimo nemico del Beato John Henry Newman, Mons. Talbot. «Qual è il campo dei laici? Andare a caccia, sparare, divertirsi…! Questo lo capiscono. Quanto ad immischiarsi degli affari della Chiesa, non ne hanno affatto il diritto!». Ma i Talbot, insieme a un certo clericalismo, non sono spariti del tutto (chissà se qualcuno alla Cei reputa il viso di Meriam abbastanza “espressivo”…).

  • 1
  • 2
Tags:
persecuzione cristianisudan
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
4
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
7
Lucandrea Massaro
Benedetto XVI conferma la fedeltà a Francesco «Non ci sono due Pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni