Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 23 Aprile |
San Giorgio
home iconNews
line break icon

I calciatori sono dei campioni da imitare?

Aleteia - pubblicato il 18/07/14

Un simpatico video fa riflettere sui "voli" esagerati dei calciatori. Sono ancora un buon esempio per i giovani?

I calciatori sono dei campioni, dei modelli da imitare per ragazzi e bambini. O almeno dovrebbe essere così. Questa esilarante video-sequenza mostra come sarebbe la nostra quotidianità se le persone reagissero riproducendo i comportamenti dei giocatori di calcio, spesso troppo inclini a cercare la scorrettezza dell’avversario più che a giocare in modo corretto e sportivo.

Di sicuro non si può fare di tutta l’erba un fascio. Campioni come Zanetti, David Luiz o il gruppo degli Atleti di Cristo rappresentano degli esempi di umanità e di fede, soprattutto nei momenti più difficili. Ma ciò che vediamo sempre più spesso è un uso furbesco e malandrino del gesto atletico. Tutti possiamo sbagliare. Anche i calciatori più "immacolati" hanno sbagliato nella loro carriera. Qui si tratta però di un atteggiamento diffuso, quasi di una mentalità che trasforma un contrasto di gioco in un "colpo di fucile" o un spalla-contro-spalla in un’onda anomala. E non basta neanche tirare fuori il pur giusto e sacrosanto discorso dei milioni di euro che gonfiano i loro conti correnti.

Un suggerimento? Rendere il calcio meno spettacolo e più sport. Vero sport. E una parte di responsabilità ce l’ha anche chi ne parla (e straparla) sui media. 

LEGGI ANCHE:

IL MONDIALE DELLE SECONDE LINEE

IL GESTO ATLETICO PIU’ BELLO

LE TESTIMONIANZE DEGLI SPORTIVI CREDENTI

Tags:
calcioeducazionegiovani
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa sui cristiani “malati” di protagonismo: non d...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
5
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
6
PRIEST,ROMAN,COLLAR
Ary Waldir Ramos Díaz
Aveva un contratto con la Roma, ma ha preferito firmare con Dio
7
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni