Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Taizé si prepara per il suo 75º anniversario

Public Domain
Condividi

Nell'estate 2015 accoglierà un incontro di monaci cristiani e i loro superiori generali

Dall’inizio di luglio iniziano a Taizé (Saône-et-Loire, Francia) gli incontri più affollati dell’anno. Tutte le domeniche, migliaia di giovani arrivano nella comunità ecumenica per trascorrere una settimana di scambi, dialogo e preghiere. In estate, questi giovani provenienti da tutti i continenti approfondiranno la riflessione proposta da fratel Alois, priore di Taizé, per cercare nuove forme di solidarietà nel mondo di oggi.

Questa ricerca è parte integrante di un cammino che porta gli anniversari che la comunità celebrerà nel 2015: i 75 anni della fondazione e i 100 dalla nascita del fondatore, frère Roger, a dieci anni dalla sua morte. Il momento culminante sarà tra un anno, dal 9 al 16 agosto 2015. In quei giorni ci sarà un incontro internazionale in cui si uniranno ai giovani rappresentanti della società civile e delle Chiese e persone in situazioni di precarietà.

Oltre a questo evento, nel luglio 2015 si proporrà un incontro per giovani che conducono vita monastica o religiosa, alla presenza di responsabili di congregazioni, comunità e monasteri cattolici, ortodossi e protestanti (tra i quali Padre Nicolás, Generale dei Gesuiti, Padre Cadoré, Maestro dell’Ordine dei Domenicani, Madre Iakovi, badessa di un monastero atonita della Grecia, e suor Pierrette, Priora della Comunità di Grandchamp).

Alla fine di settembre si celebrerà poi un colloquio sull’apporto di frère Roger al pensiero teologico, al quale parteciperanno giovani teologi ed esperti di varie Chiese, come il cardinale Walter Kasper, Elisabeth Parmentier e l’arcivescovo Job Getcha.

Sulla pagina web della comunità sono disponibili informazioni più dettagliate sulle celebrazioni del 2015 a Taizé.

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]
 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni