Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Ottobre |
San Wolfgang di Rägensburg
home iconNews
line break icon

Coppia con la sindrome di down convola a nozze

© Associazione Italiana Persone Down

http://aipd.it/www-gli-sposi/ 

Aleteia - pubblicato il 09/07/14

La grande storia d'amore di Mauro e Marta: si sono sposati dopo 10 anni di fidanzamento

Il 6 liuglio Mauro e Marta hanno detto il loro "Sì" davanti al Signore. Il loro è uno dei primi matrimoni in Italia fra due persone con sindrome di Down, come scrive Redattoresociale.it l’8 luglio. 

Il grande evento è stato raccontato sui social network dall’Aipd, l’Associazione italiana persone down con alcune foto del matrimonio e un video, registrato qualche giorno prima delle nozze. I due protagonisti, parlando della loro storia cominciata più di 10 anni fa, esprimono gioia e soprattutto una grande maturità rispetto al grande passo che hanno scelto di fare insieme. 

Un piccolo grande amore
Nel video registrato prima del giorno del matrimonio, i due ragazzi down raccontano com’è cominciato il loro amore: si sono conosciuti quasi per caso “alla festa di compleanno di un’amica comune". Ma lo "zampino" della Provvidenza si è visto da subito. Da lì a poco tempo è nata – “con grande timidezza”, precisa lui – un’amicizia che nel 2004, sfocia nella dichiarazione d’amore e nella decisione “di metterci assieme”. Il loro è un legame forte, fatto di piccole tensioni, ma anche di tanta complicità, di affetto e sostegno. “Qualche volta – raccontano del loro rapporto – discutiamo e per qualche minuto ognuno resta per conto proprio, ma subito dopo ci ritroviamo, riflettiamo su quello che abbiamo fatto, troviamo un punto d’incontro e facciamo pace”. Sembra di risentire le famose parole di Papa Francesco "Tiratevi pure i piatti, ma poi fate la pace".

Ora Mauro e Marta sono in viaggio di nozze, poi torneranno a vivere a "Casa Petunia", una delle case famiglia della "Fondazione italiana verso il futuro" una struttura a bassa assistenza inaugurata nel 2009 e attualmente autofinanziata

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
matrimoniosindrome di downtestimonianze di vita e di fede
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Annalisa Teggi
"Dite ai miei figli che li amo": ecco chi è l...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Silvia Lucchetti
Rischiava l'amputazione delle gambe. Oggi ha ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni