Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 04 Marzo |
Aleteia logo
Senza categoria
separateurCreated with Sketch.

La chiamano Mamma Miracolo

Edita Tracey

© Edita Tracey

Aleteia - pubblicato il 25/06/14

L'incredibile storia di una donna che è sopravvissuta ad un doppio intervento nel quale ha partorito e subito un'operazione a cuore aperto

E’ soprannominata "Miracle Mom", la mamma del miracolo, e la sua storia sta commovendo tutta l’America. Lei, Edita Tracey 35 anni di Philadelphia, è sopravvissuta ad un doppio intervento di oltre nove ore con due squadre di chirurghi nel corso del quale ha partorito e subito un’operazione a cuore aperto. A riportare la notizia è il Corriere del Ticino il 23 giugno. Secondo gli esperti, realizzare i due interventi insieme è stata un’azione estremamente complicata, tanto che sono in molti ad aver parlato di "miracolo".

La cronistoria del miracolo
Mamma Miracolo, era incinta di 36 settimane e si trovava dal parrucchiere quando ha iniziato a sentire un dolore alla schiena, che poi si è spostato al petto. Subito ha chiamato il 911 ed è stata trasportata all’ospedale. L’ultima immagine che ricorda nitidamente è l’arrivo dell’ambulanza e l’accoglienza del personale di emergenza in ospedale. "Non ricordo nient’altro", ha spiegato. 

I medici hanno scoperto che aveva un problema all’aorta potenzialmente letale, e così la donna è stata immediatamente sottoposta ad un doppio intervento. Due equipe di chirurghi hanno operato contemporaneamente la 35enne: una squadra si è occupata di far nascere la bambina con un partocesareo, e l’altra del problema al cuore. La mamma e la neonata, che è stata chiamata Arabella, ora stanno bene, e sono tornate a casa.

"È stata una sensazione incredibile sapere cha la piccola era viva, e che anche io sono sopravvissuta", è il commento della donna riportato su RaiNews24, il 23 giugno. 

Tags:
mammatestimonianze di vita e di fedevita
Top 10
See More