Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconChiesa
line break icon

Imam nei Giardini Vaticani: tradimento o incomprensione?

Tony Assaf - Aleteia - pubblicato il 24/06/14


Al Mokrani ha spiegato che in arabo il significato etimologico della parola è "coprire". Uno dei versi del Corano chiama i contadini "Kouffar" (parola tradotta come "miscredenti", appunto, ndt), per dire che coltivano coprendo il seme con la terra.

Al Mokrani continua dicendo che, in senso religioso, la parola significa "chi copre, nasconde, nega la fede dopo aver trovato la certezza nel cuore”. La parola si riferisce, in altri termini, a chi “non ha seguito la propria coscienza per interesse o per egoismo”.

E sempre l’esperto continua spiegando che "Un musulmano può essere kafir quando nega un dono divino o una misericordia divina per servire il proprio ego”.

Lo studioso musulmano afferma poi: “Non dobbiamo esagerare dando grande importanza a questa faccenda, l’imam ha usato dei versetti di uso rituale frequente e non debbono essere intese come contro qualcuno o contro i presenti alla preghiera”.

Va segnalato inoltre che “all’inizio dei due versetti troviamo la fede islamica in tutti i profeti senza nessuna distinzione, forse quella parte ‘unitaria’ che ha spinto l’imam nella sua scelta".

“Teniamo anche in conto – sottolinea Al Mokrani – che il versetto 191 precedentemente menzionato non si riferisce ai cristiani, ma agli arabi di Quraish che avevano commesso crimini di guerra contro il profeta Maometto". "È quindi molto pericoloso leggere questi versetti fuori dal proprio contesto storico".

Conclusione

Ricordiamo infine le parole di Papa Francesco nell’intervista recentemente concessa al quotidiano spagnolo La Vanguardia.

Alla domanda: La preghiera per la pace della scorsa domenica non è stata facile da organizzare e non aveva precedenti né in Medio oriente né nel mondo. Come si è sentito?”, il Papa ha risposto:

Lei sa che non è stato facile perché ci stava in mezzo e dobbiamo proprio a lei gran parte del successo. Sentivo che era qualcosa che sfugge a tutti noi. Qui in Vaticano, un 99 per cento diceva che non si sarebbe fatto e dopo l’1 per cento restante ha cominciato a crescere. Sentivo che venivamo spinti a qualcosa che non era venuta in mente a noi, e che, poco a poco, stava prendendo corpo. Non è stato affatto un atto politico — questo l’ho sentito subito — ma un atto religioso: aprire una finestra al mondo.

Interagire guardando fuori da questa finestra ci permetterà di andare avanti e mettere la nostra attenzione sull’essenza stessa di questo evento, cioè la pace in Terra Santa.

Se l’imam voleva dire qualcos’altro, questo è un suo problema, perché siamo lontani dal giudicare le intenzioni di chi ha pronunciato queste parole.

  • 1
  • 2
Tags:
islampace medio orientevaticano
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni