Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 15 Giugno |
Sant'Eliseo
home iconStile di vita
line break icon

Il sale della terra

Il sale è considerato un elemento essenziale in alcune benedizioni, che a loro volta sono una delle tre categorie in cui vengono ripartiti i sacramentali

don Fabio Bartoli - La Fontana del Villaggio - pubblicato il 10/06/14

Adesso e non domani abbiamo un compito di testimonianza, anche con le nostre imperfezioni.

Il vangelo di oggi parlava del sale della terra.

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Voi siete il sale della terra; ma se il sale perde il sapore, con che cosa lo si renderà salato? A null’altro serve che ad essere gettato via e calpestato dalla gente. Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città che sta sopra un monte, né si accende una lampada per metterla sotto il moggio, ma sul candelabro, e così fa luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al Padre vostro che è nei cieli».

Ed ho notato che Gesù usa il presente.
Non dice “siate il sale della terra” e nemmeno “sarete il sale della terra”.
Proprio come Ligabue, nella bella canzone che si ispira a questo brano del vangelo.
Siete, non siate, non sarete.
Indicativo presente, perché noi siamo il sale della terra ora.
Non è un invito moralistico ad essere più buoni.
Non è la promessa di un futuro lontano.
Siamo il sale della terra adesso.
Come siamo.
Con le nostre povertà e debolezze, con le nostre falsità e contraddizioni.

Liga l’ha capita bene ‘sta storia e infatti nella sua canzone non c’è un’immagine di eroismo, di uomini che debbano essere di esempio agli altri, di virtuosi campioni del bene.
Siamo il sale della terra così come siamo, perché in mezzo a queste povertà e contraddizioni, tra miserie e debolezze, vive comunque un soffio di eternità, sia pure un desiderio, una promessa, un sogno…
Sembra morire a volte, eppure c’è.

Resiste ad ogni oltraggio, sopravvive ad ogni naufragio.
Il desiderio di infinito non muore mai.
Quel sogno invincibile, quella speranza coriacea è ciò che fa di noi il sale della terra, ciò che dà senso, sapore, bellezza e spessore a questo mondo.
Allora l’invito a non perdere sapore non è tanto un invito a conservare la fede, ma più radicalmente a non perdere la speranza, che della fede è il presupposto, a non lasciarsi rubare il desiderio di assoluto dalla fretta e dalla monotonia quotidiana.
Sogna forte, sogna fortissimo, sogna sogni grandi, spera cose impossibili, alza lo sguardo oltre l’orizzonte, cerca il massimo.
Sei il sale della terra, non accontentarti di niente di meno.

Qui l’originale

Tags:
nuova evangelizzazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Silvia Lucchetti
Matteo si è ucciso “in diretta” su un forum online. E...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni