Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 10 Aprile |
Sabato dell'Ottava di Pasqua
home iconNews
line break icon

C’è da temere per le minacce contro i cristiani di Terra Santa?

© ATS Proterrasancta

Aleteia - pubblicato il 16/05/14

Le intimidazioni alla comunità cristiana e i rapporti Santa Sede-Israele. Le parole del Custode Pierbattista Pizzaballa

Recentemente sono arrivate delle pesanti minacce ai cristiani di Terra Santa, la più grave è sicuramente la lettera intimidatoria recapitata al Vicariato patriarcale di Nazareth. Sono episodi isolati o bisogna davvero temere qualcosa? Aleteia ne ha parlato con il Custode di Terra Santa che si è soffermato anche sui rapporti diplomatico-istituzionali.

Lavorare sull'educazione
"La paura, il timore, non devono assolutamente avere spazio. Adesso siccome è in preparazione la visita del Papa, i media ne parlano con più enfasi, ma sono episodi che durano già da diverso tempo. L’importante è lavorare molto nell’ambito dell’educazione, come si dice sempre, con la polizia, con le autorità politiche, affinché queste frange restino isolate.

Padre Pizzaballa parla anche dei rapporti diplomatico-istituzionali tra Vaticano e Israele.
Che impatto avra questo viaggio sui processi di pace in Medio Oriente? "Faremo i conti solo dopo la visita del Papa" ha dichiarato, aggiungendo: "Francesco non è un diplomatico. La visita ha carattere pastorale".

Tags:
terra santa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
girl stop in the street
Claudio De Castro
“Vieni a trovarmi”, insisteva Gesù dal tabernacolo
2
Gelsomino Del Guercio
Le assurde messe in prigione del cardinale Simoni: pensavano foss...
3
POGRZEB Z URNĄ
Toscana Oggi
Conservare le ceneri dei defunti in casa, ecco perché la Chiesa d...
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
Gelsomino Del Guercio
Le stigmate di Domenica Galeano, la veggente di Briatico, sono ve...
6
christian couple
Orfa Astorga
Coppia e religione: quando la “mescolanza” non è sana
7
Archbishop Georg Gänswein
i.Media per Aleteia
Mons. Gänswein: si pensava che Benedetto XVI sarebbe vissuto solo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni