Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 22 Giugno |
Paolino di Nola
home iconChiesa
line break icon

L’ Eucaristia e la catapulta

Salt and Light TV

Vinonuovo.it - pubblicato il 15/05/14

Tempo di Prime Comunioni: l'esempio di don Gigi che sa spezzare per i ragazzi il pane della teologia

di Diego Andreatta

Queste domeniche con le vesti candide e il visetto ancora docile per la foto-ricordo ripropongono l’importanza di saper affascinare questi ragazzi al gusto del Vangelo: senza fervorini dolcificanti a ridotto contenuto vitale o le semplificazioni che svaporano nella banalità. E’ un’arte antica quella di saper comunicare ai ragazzi con profondità, effetto parabola. Richiede fatica e preparazione, ma anche la tecnica di saper entrare in dialogo, con diretta semplicità, utilizzando immagini creative e non forzate, che restituiscano la ricchezza della "buona notizia".

Qualcuno ci riesce. Come don Gigi, che pur insegnando diritto in seminario e accompagnando ogni estate quasi duecento giovani alle settimane di Taizè, si è specializzato da buon parroco – ora è a Rovereto – nel parlare ai ragazzi, ai chierichetti, ai partecipanti dei campeggi estivi. Gli hanno chiesto di raccogliere i suoi dialoghi teologici con i ragazzi in un centinaio di pagine dal titolo "L’albero delle ciliegie" (Vita Trentina Editrice) illustrate dalle formichine del "nostro" Fabio Vettori.

Proprio in tema di Eucaristia, ecco come risponde don Gigi a Paolo, un ragazzo che non ha capito perché il catechista gli ha detto che il dono fatto da Gesù sulla croce ci viene presentato di nuovo nella Messa. "Ricordo di aver visitato più volte una chiesetta antichissima, che si trova in campagna ed è dedicata a Sant’Apollinare. Sotto il portico c’è uno splendido affresco, che rappresenta l’ultima cena. Accanto ad esso ce n’è un altro, che rappresenta Gesù crocifisso. Dalle ferite provocate sul corpo di Gesù dai chiodi e dalla lancia escono dei fiotti di sangue, che non cadono a terra perché vengono raccolti da alcuni angeli in calici, che assomigliano a ciotoli: gli angeli raccolgono il sangue prezioso di Cristo per portarlo sugli altari di tutto il mondo e di tutti i tempi. Quindi noi crediamo che, quando riceviamo la comunione, veniamo come catapultati ai tempi di Gesù sul Calvario: è come se fossimo presenti alla crocifissione di Gesù, che ci dona il suo corpo, che significa tutta la sua persona, ed il suo sangue, che significa la sua vita offerta per noi sulla croce".

"Quando andiamo a Messa è dunque come se andassimo alla croce di Gesù, per ricevere il dono che Gesù ci fa di sé stesso?". "Hai detto bene, Francesca. Non a caso nell’Eucaristia il sacerdote dice in nome di Gesù: "Questo è il mio sangue versato (sulla croce) per voi. L’avvenimento della morte di Cristo e della sua risurrezione è troppo grande per rimanere circoscritto in un luogo così piccolo (un pezzetto di Palestina) e in un tempo così limitato (duemila anni fa): esso abbraccia tutto lo spazio e tutto il tempo, tutta la storia e tutta la geografia; e quindi coinvolge pure noi che partecipiamo ogni domenica all’Eucaristia e che, nei segni del pane e del vino, riceviamo quello stesso Gesù, che sulla croce si è fatto dono per noi".

Ai ragazzi don Gigi ha lasciato anche la sua mail: luigigiovannini@virgilio.it

Tags:
prima comunione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
7
MORNING
Philip Kosloski
Preghiera mattutina per chiedere a Dio di benedire la nostra gior...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni