Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 15 Giugno |
Sant'Eliseo
home iconApprofondimenti
line break icon

Difendo ciò che amo?

© Fondazione Don Lorenzo Milani

Vinonuovo.it - pubblicato il 14/05/14

Quando don Milani scelse come motto il celebre "I Care", non volle aggiungere specificazioni: tutto deve starci a cuore

di Moreno Migliorati

C’è uno slogan, tra i tanti creati dai vari partiti per la campagna elettorale in vista delle elezioni europee del prossimo 25 maggio, che fa particolarmente riflettere per la mancanza di lungimiranza e la corta visione di ideali. Non è importante lo schieramento politico che abbia deciso di adottarlo (visto che denuncia una mentalità che va bel oltre i singoli partiti e i loro aderenti). È lo slogan che proclama, dai molti sei per tre in giro per le nostre città: "Difendo ciò che amo". Un’affermazione a suo modo ineccepibile e inattaccabile: chi non vorrebbe difendere, anche a costo di chissà quali sacrifici, ciò che ama?

E invece, appunto, sono parole che denunciano una miopia alquanto preoccupante, specie se applicate alla politica. La quale, quando è veramente tale e non mera difesa del particulare, è chiamata a difendere anche ciò che non ama, anche ciò che è diverso da sé, proprio perché appartiene alla spazio pubblico e alla Res Publica. Già la Gaudium et Spes, al numero 26, definisce il bene comune come "l’insieme di quelle condizioni di vita sociale che permettono ai gruppi, come ai singoli membri, di raggiungere la propria perfezione più pienamente e più speditamente". Cosa che sarebbe impossibile se ognuno pensasse a difendere unicamente ciò che ama e lasciasse cadere nel disinteresse (nella migliore delle ipotesi) ciò che non ama e che avverte lontano da sé.

Ma è del resto tutta la tradizione della Chiesa che ci insegna a difendere e promuovere il bene comune proprio perché è tale, e non soltanto perché lo sentiamo congeniale al nostro modo di sentire. Quando don Milani scelse come motto della sua scuola (ma anche dell’intero suo sistema pedagogico e pastorale) il celebre "I Care", non volle aggiungere specificazioni: tutto deve starci a cuore, tutto deve interessarci, tutto dobbiamo sentire nostro.
Quindi, difendiamo pure ciò che amiamo (e ci mancherebbe altro) ma impariamo anche a difendere ciò che non amiamo ancora. Magari, chissà, difendendolo e permettendogli di esistere, impareremo ad amarlo.

Qui l’originale

Tags:
bene comunedon lorenzo milanipolitica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni