Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 22 Settembre |
San Maurizio
home iconChiesa
line break icon

Maria Maddalena era veramente una prostituta?

© Public Domain

Aleteia - pubblicato il 25/04/14

In ogni caso, anche se si trattasse della stessa donna, il suo passato di peccatrice non sarebbe un disonore. Pietro è stato infedele a Gesù e Paolo era un persecutore dei cristiani. La loro grandezza non risiede nella loro impeccabilità, ma nel loro amore.

Per il suo ruolo rilevante nel Vangelo, è stata una figura che ha ricevuto un’attenzione speciale da parte di alcuni gruppi marginali della Chiesa primitiva. Sono fondamentalmente sette gnostiche, i cui scritti raccolgono rivelazioni segrete di Gesù dopo la resurrezione e ricorrono alla figura di Maria per trasmettere le proprie idee. Sono racconti, comunque, privi di fondamento storico.

Padri della Chiesa, scrittori, ecclesiastici e altri sottolineano il ruolo di Maria come discepola del Signore e proclamatrice del Vangelo.

A partire del X secolo, sono sorte narrazioni fittizie che esaltavano la sua persona e che si sono diffuse soprattutto in Francia, dove nacque la leggenda, priva di ogni fondamento storico, per cui Maddalena, Lazzaro e alcuni altri, quando iniziò la persecuzione contro i cristiani, andarono da Gerusalemme a Marsiglia ed evangelizzarono la Provenza. In base a questa leggenda, Maria morì a Aix-en- Provence o a Saint Maximin e le sue reliquie vennero portate a Vézelay.

Bibliografia: V. Saxer, Maria Maddalena, in Biblioteca Sanctorum VIII, Roma 1966, 1078-1104; M. Frenschkowski, Maria Maddalena, in Biographisch-Bibliographischen Kirchenlexikons.

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
maria maddalenarisurrezione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni