Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 02 Dicembre |
Blanca de Castilla
home iconNews
line break icon

Sud Sudan in fiamme

© Franck PREVEL/CIRIC

L'Osservatore Romano - pubblicato il 23/04/14

L’Onu attribuisce ai ribelli di un massacro di civili a Bentiu

Degenera ogni giorno di più la violenza in Sud Sudan, incendiato da quattro mesi della guerra civile scoppiata tra i reparti dell’esercito fedeli al presidente Salva Kiir Mayardit e quelli ribelli guidati dall’ex vicepresidente Rijek Machar.
Proprio a questi ultimi è stata attribuita ieri dall’Unmiss, la missione dell’Onu in Sud Sudan, la responsabilità di un massacro di civili perpetrato a metà aprile a Bentiu, la capitale dello Stato sudsudanese petrolifero di Unity.
Secondo fonti ufficiali dell’Unmiss, dopo essere entrati in città i ribelli «sono andati in una serie di luoghi dove si erano rifugiati i civili e hanno ucciso centinaia di persone in base alla loro etnia». Le truppe di Rijek Machar sono in massima parte composte da combattenti di etnia nuer, mentre quelle governative sono formate da dinka, l’etnia maggioritaria nel Paese alla quale appartiene Salva Kiir Mayardit.
Secondo la missione dell’Onu, nelle sole violenze avvenute nella moschea Kali-Ballee sono state uccise più di duecento persone e ne sono state ferite quattrocento.

Tags:
genocidioguerra civilesud sudan
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PIAZZA SPAGNA
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco sceglie la prudenza, niente pi...
MESSA NATALE
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale in sicurezza, i vescovi itali...
Silvia Lucchetti
Remo Girone e la fede ritrovata dopo la malat...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni