Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 25 Gennaio |
Conversione di Paolo
home iconArte e Viaggi
line break icon

Wojtyla e il maestro di sci, un'amicizia a tremila metri

© Public Domain

Wojtyla e il maestro di sci, un'amicizia a tremila metri

Aleteia - pubblicato il 22/04/14

Domenica 27 aprile in onda su Rai Uno il Tv movie “Non avere paura”

L’incontro è di quelli che cambia la vita e lo sa bene l’alpinista e maestro di sci, Lino Zani, che allora appena ventisettenne, ebbe la fortuna di conoscere papa Giovanni Paolo II e stringere con lui una amicizia profonda e duratura, alimentata anche dalla comune passione per le montagne.

Nel 1981, qualche tempo dopo l’attentato in piazza San Pietro da parte di Alì Agca, la famiglia del giovane maestro di sci, che gestisce un rifugio alpino tra le vette dell’Adamello, ricevette infatti la visita inattesa e straordinaria di Karol Wojtyla, accompagnato dal presidente della Repubblica italiana, Sandro Pertini.

Il giovane Lino venne scelto per accompagnare il Papa nelle sue discese e nelle escursioni fra le vette innevate dell’Adamello e solo 2011, dopo molte titubanze, alla notizia della beatificazione, decise di scrivere con Marilù Simoneschi, il volume “Era santo, era uomo” (Mondadori), in cui racconta questo legame durato una vita e rivela molti degli aneddoti consegnati per riservatezza e questioni di sicurezza al silenzio.

Dal questo libro è stato liberamente tratto uno sceneggiato dal titolo Non avere paura – Un’amicizia con Papa Wojtyla, per la regia di Andrea Porporati, che verrà trasmesso in prima serata da Rai Uno, domenica 27 aprile prossima, in occasione della canonizzazione di Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII. Nel film, che vede anche la partecipazione di Claudia Pandolfi e Katia Ricciarelli, a vestire i panni dell’istruttore di sci è Giorgio Pasotti mentre Aleksei Guskov dà volto al Papa polacco.

Tags:
mehmet ali agcasan giovanni paolo ii
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni