Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 26 Gennaio |
Santi Timoteo e Tito
Aleteia logo
Approfondimenti
separateurCreated with Sketch.

Lui, lei e i venduti: elogio dell’eccitazione

Your Musical Guide to Holy Week Enrique Ballarin – it

Enrique Ballarin

don Marco Pozza - Sulla strada di Emmaus - pubblicato il 12/04/14

Si fanno beffe di me quelli che mi vedono,
storcono le labbra, scuotono il capo:
«Si rivolga al Signore; lui lo liberi,
lo porti in salvo, se davvero lo ama!».


Un branco di cani mi circonda,
mi accerchia una banda di malfattori;
hanno scavato le mie mani e i miei piedi.
Posso contare tutte le mie ossa.

Si dividono le mie vesti,
sulla mia tunica gettano la sorte.
Ma tu, Signore, non stare lontano,
mia forza, vieni presto in mio aiuto.
(Salmo 21)

Non ti cerca, non ti vuole, t'attende solo per tenderti una vile imboscata: ha già cominciato iniziando a comprarsi i tuoi amici-preti. Ha davvero senso entrare da quella porta? Rabbì, torna indietro, sei ancora in tempo.

Oggi in più di qualche chiesa si leggerà la forma breve del Vangelo della Passione: d'altronde non si può rischiare che nella canonica l'abbacchio bruci nel forno. Meglio tagliare sul Vangelo che sulla gastronomia. Peccato che la Passione – quella di Cristo che è l'anticipo e l'emblema di tutte le passioni successive – non si presenti mai in forma breve. Il Demonio sta facendo "campagna acquisti" tra i ministri di Dio: "tagliate la passione, non parlate di queste cose alla gente". La grandezza del cristianesimo sta nel mostrare il Dio morto sulla Croce, annientato dal dolore, che offre al mondo le sue piaghe e la morte. Se oggi avvertite che il sacerdote usa la "forma breve" alzatevi e cambiate Chiesa. Cristo sulla Croce non ha illuso nessuno nè tantomeno ha promesso che la passione/sofferenza sarebbe stata proposta all'uomo e alla donna in due versioni: breve e lunga. Come se il suo messaggio rispecchiasse la litania dell'Eurostar: "dolce o salato?".

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
domenica delle palmegesù cristo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni