Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 22 Settembre |
San Maurizio
home iconStile di vita
line break icon

Donare il bimbo che ho abortito a Cristo è stata la cosa più grande

© Dino Olivieri

Alfa y Omega - pubblicato il 10/04/14

Le sessioni successive sono state più leggere, fino a quando siamo arrivati a quella della celebrazione dell’Eucaristia in azione di grazie per mio figlio, e alla preparazione del corredino. È stato bellissimo. Non potevo immaginare che per un dolore si potesse rendere grazie a Dio e celebrare l’Eucaristia. È stata una Messa bellissima, tra le più belle che abbia mai vissuto in vita mia. Poter donare il mio bambino a Gesù Cristo è stata la cosa più grande che mi sia accaduta, e ho provato un grandissimo senso di liberazione.

La preparazione del corredino [che permette di avere un ricordo del figlio, per superare il lutto e dimostrare che è amato] è stata molto bella. All’inizio non la capivo, perché mio figlio non esisteva più fisicamente. Mi sono messa a pregare, e nella preghiera ho trovato Cristo, che mi ha dato la forza, la speranza e l’entusiasmo di cui avevo bisogno per preparare il corredino con la stessa gioia di quando è nata nostra figlia. Mio marito mi ha accompagnata.

Voglio ringraziarti moltissimo; ringraziare la tua dedizione gratuita e quella di tutti i tuoi compagni, per tutto il tempo che mi hai dedicato e che dedicate perché questo Progetto vada avanti. Grazie perché mi hai accompagnata e mi hai protetta per tutto questo tempo. Grazie per le tue preghiere, grazie per la tua dolcezza, grazie per tutto l’amore e l’affetto che hai dato a mia figlia, a mio marito e a me.

Grazie anche per la tua comprensione, per il tuo sostegno e per aver pianto con me quando ne avevo bisogno; per le tue preghiere, per i tuoi abbracci, per il tuo incoraggiamento nei momenti di abbattimento. Grazie per avermi fatto capire che ora, nel presente, sono moglie e madre, e per avermi aiutata a dare un nuovo senso alla mia vita. Ho recuperato una gioia di vivere che non avevo!

Ringrazio molto Dio per aver fatto incrociare le nostre strade e per tutta questa storia di guarigione e di salvezza che sta facendo con me. Prego Dio perché il Progetto Rachele raggiunga molte donne come ha raggiunto me, e perché possano essere guarite come me. Grazie a tutti i collaboratori del Progetto per la loro dedizione. Dio vi benedica.

Una madre

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
abortobioeticatrauma post aborto
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni