Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 19 Giugno |
San Gregorio Barbarigo
home iconStile di vita
line break icon

Siamo di stirpe regale

Jean-Matthieu GAUTIER/CIRIC

<tbody> <tr> <td valign="top"> <span class="standardtextlabel">Titre:</span> <span class="standardtextnolink">Messe des Rameaux &agrave; Manille</span></td> </tr> </tbody> </table> <table border="0" cellpadding="2" cellspacing="0" width="100%"> <tbody> <tr> <td valign="top"> <span class="standardtextlabel">Date de cr&eacute;ation:</span> <span class="standardtextnolink">26/03/2013</span></td> </tr> </tbody> </table> <table border="0" cellpadding="2" cellspacing="0" width="100%"> <tbody> <tr> <td valign="top"> <span class="standardtextlabel">L&eacute;gende:</span> <span class="standardtextnolink">24 mars 2013 : Messe des Rameaux c&eacute;l&eacute;br&eacute;e par le p&egrave;re Hector ATTARD, pr&ecirc;tre Maltais de la soci&eacute;t&eacute; des Missionnaires de Saint Paul, &agrave; la paroisse Notre Dame du Mont Carmel. Quartier de Project Six, Quezon City &agrave; Manille, Philippines.<br /> <br /> March 24, 2013: Palm Sunday Mass celebrated by father Hector ATTARD, in Our Lady of Mount Carmel Church. Manila, Philippines.</span></td> </tr> </tbody> </table> <table border="0" cellpadding="2" cellspacing="0" width="100%"> <tbody> <tr> <td valign="top"> <span class="standardtextlabel">R&eacute;f&eacute;rence:</span> <span class="standardtextnolink">232093</span></td> </tr> </tbody> </table> <span class="standardtextlabel">Sous-titre:</span> <span class="standardtextnolink">_DSF4176</span>

Costanza Miriano - Il blog di Costanza Miriano - pubblicato il 09/04/14

Siamo sicuri che possiamo essere malinconici, annoiati, demotivati?

Sono seduta in un vagone della metro, due ragazzi parlano fra di loro del loro prof, a occhio e croce sono universitari. A dire la verità uno parla, l’altro un po’ lo ascolta un po’ smanetta sul telefonino, che è poi l’occupazione prevalente dei passeggeri, soprattutto da quando c’è rete anche sottoterra. Diversi fissano il vuoto.

Pochi, se vogliamo essere precisi in questo momento uno solo, nel mio campo visuale, legge. Una cosa accomuna tutti: la faccia seria. Nessuno, ma proprio nessuno al momento sorride. A dire la verità neanche io, che devo scrivere questo articolo e non mi posso distrarre.

Eppure credo che questo dovrebbe essere il nostro compito in questa terra di missione che sono diventate le nostre città senza cattedrali, le nostre strade senza immagini sacre, le nostre metro senza sorrisi. Portare la buona notizia. Vorrei dire alla mia vicina di sedile, che sta giocando a briscola col suo cellulare, e al vicino dall’altro lato, l’operario rumeno con le mani crepate che lotta contro il sonno, vorrei dire che noi siamo a immagine di Dio!!! Che siamo di stirpe regale, divina, che noi somigliamo al creatore dell’universo. Siamo sicuri che possiamo essere malinconici, annoiati, demotivati? Tristi sì, va bene, quello può succedere, anche Gesù lo è stato.

Ma annoiati, grigi, no, non possiamo abituarci al miracolo che ci è annunciato dal primo capitolo della Genesi: “facciamo l’uomo a nostra immagine, secondo la nostra somiglianza”. Dice Joaquin Navarro Valls l’uomo che è stato a fianco di Giovanni Paolo II che il Papa aveva fatto una scelta di fondo dell’anima, la scelta di essere allegro. Perché a questa cosa, o ci credi, o no. E se ci credi, come puoi essere triste? Come è possibile non gioire di essere della stirpe dell’Onnipotente, a sua immagine?

fonte: Credere

Tags:
evangelii gaudiumgioiajoaquin navarro valls
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
6
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
7
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni