Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Luglio |
Santa Marta di Betania
home iconStile di vita
line break icon

La Rosa Bianca, quei ragazzi che sapevano che “nessuno è innocente”

Sophie D Photography

Emanuele D'Onofrio - Aleteia - pubblicato il 09/04/14

In uscita altri due libri sul gruppo di giovani tedeschi che sacrificarono la propria vita per opporsi al regime di Hitler

Le storie del passato, si sa, rivisitate dai film o dai libri in realtà raccontano sempre di noi e del presente. Un esempio come quello dei giovani della Rosa Bianca, già rappresentato dal cinema, dal teatro e analizzato in molti libri, ci parla ancora con voce chiara e potente. Soprattutto parla ai ragazzi di oggi, schiacciati da condizioni sociali ed economiche che sembrano vanificarne ogni iniziativa e ridurli all’immobilità. Ma quei cinque studenti tedeschi, che con i loro volantini cercarono di svegliare un intero popolo dal torpore a cui la propaganda nazista li aveva ridotti, dalla Storia si rivolgono ancora ai nostri giovani, li incoraggiano ad alzare la testa, a dire la loro, anche quando sembra che nessuno ascolti. Lo fanno attraverso opere saggistiche e artistiche come quelle che sono state presentate lunedì presso il Teatro Sociale di Brescia: si tratta di una raccolta di saggi, La Rosa Bianca. La sfida della responsabilità (editore Ipoc), e di La Rosa Bianca, un testo teatrale di Lillian Groag (editore Morcelliana). Aleteia ha incontrato Marta Perrini, curatrice del primo volume.

Ci parla del libro che ha curato?

Perrini: Il volume è stato fortemente voluto dalla Cooperativa Cattolica Democratica di Cultura (CCDC), che da anni è molto sensibile al tema della Rosa Bianca ed è stata tra le prime associazioni culturali a farlo conoscere in Italia, partendo da Brescia. Il libro raccoglie alcuni saggi di una precedente pubblicazione sempre della CCDC, e ne presenta tre inediti. Uno di questi è di Wolfgang Huber, figlio di Kurt Huber, il professore di Filosofia dell’Università di Monaco, a cui i ragazzi della Rosa Bianca chiesero, dopo il quarto volantino, di collaborare con loro. Il prof. Huber redasse quasi completamente insieme con Hans Scholl il quinto volantino e per questo venne arrestato. Tra i primi arrestati ci furono, invece, Hans e Sophie Scholl e Christoph Probst presi in flagrante.

Chi erano i membri della Rosa Bianca?

Perrini: Erano in cinque – Hans e Sophie Scholl, Christoph Probst, Alexander Schmorell e Willi Graf – più questo professore. Erano fondamentalmente un gruppo di amici; Hans e gli altri tre ragazzi frequentavano medicina. La cosa per me più interessante è che sono un gruppo ecumenico ante-litteram: Schmorell era ortodosso, Graf era cattolico e gli Scholl erano protestanti, anche se pare che avessero iniziato un processo di conversione al cattolicesimo e che solo in punto di morte abbiano scelto di non ricevere il battesimo cattolico.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
adolf hitlernazismo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
4
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni