Aleteia
martedì 20 Ottobre |
San Paolo della Croce
News

E' vero che ci sarà la Canonizzazione dei #2papisanti anche in 3D?

Aleteia - pubblicato il 09/04/14

La cerimonia che proclamerà santi Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII si potrà vedere in 3D nei cinema e nelle televisioni di tutto il mondo

Non sarà come essere lì ma sicuramente sarà indimenticabile. La cerimonia di Canonizzazione dei Papi Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII si potrà vedere in 3D nei cinema e nelle televisioni di tutto il mondo.

CTV, Sony e Sky insieme per i #2papisanti
Con 9 satelliti e 500 cinema di tutto il mondo collegati, di cui 120 in Italia, la Canonizzazione dei 2 Pontefici, in programma a San Pietro il 27 aprile, sarà dunque trasmessa in 3D. Le riprese, effettuate con l’utilizzo di 13 telecamere di ultima generazione, saranno realizzate dal Centro Televisivo Vaticano, in partership con Sony Digital Cinema e Sky Italia con il supporto di Nexo Digital per i cinema e Eutelsat per la trasmissione satellitare.

Da tutto il mondo
“Per rendere partecipe tutto il mondo che non potrà essere a Roma – ha spiegato Mons. Dario Viganò, Direttore del Centro Televisivo Vaticano – trasmetteremo, con il supporto di tutti i nostri partner, l’evento storico che riveste un’importanza eccezionale per la storia della Chiesa e per i fedeli di tutto il mondo”. 

Evento storico
“Il primo esperimento effettuato utilizzando la tecnologia 4K è stato il 19 marzo in occasione della Santa Messa di inizio Pontificato di Papa Francesco”, ha spiegato David Bush, Head of Marketing di Sony Professional Solutions, Sony Europe. “Come Sony siamo onorati di questa opportunità che ci permette di portare un’esperienza di questa portata storica e mondiale al nostro pubblico”.

La tecnologia abbatte le barriere 
“Le nuove tecnologie comunicative – ha sottolineato Padre Lombardi, Direttore della Sala Stampa della Santa Sede – rivestono un supporto fondamentale: in questo evento storico uomini e donne di oggi potranno essere presenti a questo avvenimento della fede. È una grande opportunità per vivere la storia di oggi mettendo in pratica quello che Papa Francesco ci sta suggerendo: superare muri e barriere per portare la luce del Vangelo”.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Religión en Libertad
Lo jihadista non è riuscito a decapitarmi: “C...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di D...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni