Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Esiste ancora la gratuità?

© thailifechannel
Condividi

Uno spot di una compagnia assicurativa thailandese fa riflettere e commuovere sul senso della carità

Quali sono i motivi che muovono le persone a fare un atto di carità?  Se non si ottiene nulla in cambio, perché aiutare gli altri?

Lo spot prodotto dalla compagnia di assicurazione thailandese "Thai Life Insurance" prova ad affrontare queste domande. E lo fa in maniera commovente con un ragazzo che quotidianamente compie degli atti di gratuità autentica. Nel film lo vediamo mettere dei soldi nel cestino di una bambina che chiede l'elemosina, regalare un casco di banane a una vecchina, aiutare una venditrice ambulante a portare il pesante carrello. E' gentile, disponibile, sorridente, buono. Riceve gli sguardi attoniti di chi lo osserva fare le sue buoni azioni, ma lui sembra non curarsene.

Un video che, al di là dei fini pubblicitari, non può lasciare indifferente. Qual è l'origine della bontà? E' solo uno slancio sentimentale e altruistico? Chi è colui che ha portato nella storia la vera bontà, intesa come atto di bene verso il destino dell'uomo?

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni