Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

“E’ tornato alla casa del Padre”

Condividi

Così venne annunciato alla folla di Piazza San Pietro in preghiera la morte di Giovanni Paolo II, era il 2 aprile del 2005

Le parole di Mons. Leonardo Sandri, sostituto alla Segreteria di Stato, annunciarono la  morte di Karol Wojtyla: "Carissimi fratelli e sorelle, alle 21,37, il nostro amatissimo Santo Padre Giovanni Paolo II è tornato alla Casa del Padre, preghiamo per lui". Il Papa era stato ricoverato il primo di Febbraio di quell’anno e da quel momento iniziò il calvario che lo avrebbe portato alla morte.

Sofferente ma lucido e sereno all’alba del 2 aprile informato della grande folla di giovani che erano rimasti in preghiera durante la notte ha mormorato queste parole: «Vi ho cercato. Adesso voi siete venuti da me. E di questo vi ringrazio.»

Raccontateci dove eravate e cosa stavate facendo in quel momento commentando questo articolo in fondo alla pagina.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni