Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 05 Agosto |
Sant'Oswaldo di Northumbria
home iconApprofondimenti
line break icon

L’esperimento liberale può già essere dichiarato morto?

Emilio Dellepiane

Aleteia - pubblicato il 01/04/14

Lo Stato liberale garantisce formalmente la libertà religiosa, ma allo stesso tempo mina il credo e la pratica

di Mark Gordon

Uno degli elementi ironici dell'essere cattolico negli Stati Uniti è il fatto che, mentre lo Stato liberale sta iniziando a dimostrare l'insostenibile relativismo filosofico e morale che è insito nella sua essenza, i cattolici fedeli che desiderano denunciare questo fatto vengono criticati, a volte con termini acidi, dai cattolici liberali che preferiscono fingere che le cose vadano benissimo.

Peggio ancora: quando i cattolici critici nei confronti dello Stato liberale presentano gli insegnamenti della Chiesa come prospettiva di analisi e possibile fonte di visioni alternative, la Chiesa stessa viene attaccata da questi liberali, come la formula coniata di recente che dice “cattolicesimo meno Illuminismo uguale Inquisizione”.

Questo fenomeno prova la verità dell'osservazione di Alasdair MacIntyre: "I dibattiti contemporanei all'interno dei sistemi politici moderni sono quasi esclusivamente tra liberali conservatori, liberali-liberali e liberali radicali. C'è poco spazio, in questi sistemi, per la critica del sistema in sé, ovvero per mettere in discussione il liberalismo stesso".

Quando si critica lo Stato liberale, infatti, si solleva ogni tipo di replica, inclusi inni alle virtù dei fondatori degli Stati Uniti. I difensori del castello liberale permetteranno raramente che la battaglia si porti dal loro lato del fossato, anche quando i loro soldati stanno chiudendo il portone e stanno alzando il ponte levatoio.

Un mio amico ha osservato una volta che gli atei brasiliani hanno una maggiore sensibilità cattolica della maggior parte dei fedeli cattolici nordamericani. Credo che sia vero e che sia dovuto ai due secoli in cui la Chiesa degli Stati Uniti si è immersa nell'acido del relativismo, del materialismo e del secolarismo.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
liberalismolibertà religiosarelativismo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
4
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
5
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
6
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
7
DOCTOR
Vanderlei de Lima
La sofferenza è una punizione di Dio?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni