Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Egitto: uccisi 4 cristiani Copti

© Mohammed HOSSAM / AFP
Condividi

Un assalto Islamista alla chiesa Copta del quartiere Ain Shams del Cairo ha provocato la morte di 4 persone

Un assalto Islamista alla chiesa Copta del quartiere Ain Shams del Cairo, dedicata alla Vergine Maria e all’Arcangelo Michele, ha provocato la morte di 4 persone, tra cui una giovane giornalista e una Cristiana Copta.

Spari contro la chiesa
Nel sobborgo cairota di Ain Shams, come scrive News Cattoliche il 1 aprile, i manifestanti hanno indirizzato le loro violenze contro la chiesa, sparando proiettili contro il luogo di culto e dando fuoco a copertoni.
Secondo fonti della Chiesa Copta, la donna, Merry Sameh, sarebbe stata uccisa dopo che gli Islamisti hanno notato la croce che ciondolava dallo specchietto della sua auto. 

Martire
Il Vescovo Raphael, segretario del Santo Sinodo Copto Ortodosso, ha espresso parole di cordoglio per la morte della donna, aggiungendo che con la sua fine violenta Merry Sameh ha ottenuto “l’onore della corona del martirio”.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.