Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 23 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Aleteia logo
home iconChiesa
line break icon

“Che dice la Chiesa?”. Lo ascolteremo alla radio

© Public Domain

Emanuele D'Onofrio - Aleteia - pubblicato il 31/03/14

Vi spaventa l’idea di ritrovarvi in un contesto così laico?

Suor Sabina: Io sono molto serena. Anzi quest’opportunità mi riempie di entusiasmo, intanto perché so che sarò arricchita dal confronto, dal sapere quello che la gente pensa. E poi so che c’è un annuncio, che non è nostro e che ci supera, e questo è l’annuncio che Gesù Cristo dà sull’amore, sull’uomo e sulla sessualità, che è talmente bello e affascinante che, certo, può essere una provocazione, può fare scandalo, può dare fastidio, ma comunque vale la pena che sia comunicato. Per questo sento che abbiamo le spalle coperte dalla bellezza di quello che portiamo. Che poi non venga compreso ci sta e fa parte della missione del cristiano. Ma io confido in quella bellezza, e so che è talmente triste vivere la realtà umana senza Gesù che già per questo si dimostra la Verità della fede. Se il mondo senza Gesù funzionasse, se si vedessero persone felici, che sanno amarsi, alzerei le mani. Ma vedo tanta tristezza, tanta rabbia, tante ferite, vedo un mondo che sta aspettando a braccia aperte, desideroso di accogliere il messaggio che può arrivare. Sicuramente invocheremo lo Spirito Santo, prima di cominciare!

Don Fabio: C’è anche un valore aggiunto. La gente è abituata a vederci parlare da una cattedra: il fatto invece di vederci scendere “in piazza”, che ci mettiamo a chiacchierare con loro, sono sicuro che sarà accolto favorevolmente. Proprio perché ci mostreremo senza rete di protezione. Pensa, molti già ci hanno chiesto informazioni anche da fuori Roma: chissà, magari potrebbe anche succedere che questa diventi un’esperienza pilota, da replicare anche in altre città, un format da esportare.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
chiesa cattolica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni