Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 19 Aprile |
Aleteia logo
Approfondimenti
separateurCreated with Sketch.

Hey Millennial, possiamo parlare?

WEB Mount Feathertop – it

Kathryn McCallum

Flickr CC

Aleteia - pubblicato il 30/03/14

Economia guasta. Matrimoni guasti. Politica guasta. Se ti senti un po’ scontento, mio amico Millennial, lo capiamo.

di Rachel Lu

La buona notizia, Millennial, è che non siete i primi a dover spiegare la vostra generazione ad una miriade di anziani criticoni. La gente ha parlato di "generazione io" fin da quando i Boomers sono diventati adulti, negli anni ’70, quindi siete in buona compagnia. Gli anziani probabilmente non saranno mai abbastanza soddisfatti della velocità con cui la generazione successiva matura.

Comunque, non dovreste ignorarli del tutto. Come già saprete, le persone anziane hanno difficoltà a capire il vostro tenace attaccamento agli smartphone e ai social media. Ma non si tratta solo di superare l’avversione degli anziani alle nuove tecnologie. Essi sono davvero preoccupati per voi, e hanno buone ragioni per esserlo.

La preoccupazione, Millennial, riguarda il fatto che sembrate avere dei problemi a trovare una collocazione nella vita adulta. Potreste non essere tanto turbati per questo (i sondaggi rivelano che non lo siete), ma i vostri genitori apprezzano quanto le origini tradizionali della comunità possono aiutare a mantenervi sani e con i piedi per terra, e a vedervi superare quei periodi di difficoltà che tutti incontrano in un certo momento della vita. Così, si preoccupano del fatto che così pochi di voi sono sposati. Sono allarmati dalla vostra mancanza di interesse per la religione tradizionale e la politica corrente. Li preoccupa vedere che, a causa del vostro roseo ottimismo sul futuro, non sembrate avere fiducia negli altri.

Ci sono molte ragioni per questo distacco. Avete affrontato alcune sfide importanti in questi ultimi dieci anni. Potrebbe sembrare che queste istituzioni (Chiesa, matrimonio, politica e società civile) semplicemente non stiano offrendo molto. Penso che dopotutto vi sbagliate, ma capisco il vostro scetticismo.

Siete cresciuti nell'era delle Sette Regole per Avere Successo. Dai vostri primi giorni di scuola vi hanno insegnato a puntare ad un’istruzione superiore ed elevati obiettivi professionali. Molti di voi hanno accettato il progetto, ma finora il profitto è stato magro. Molti di voi sono usciti dai college con prestiti da capogiro (molto più di quanto i vostri genitori avessero) e vi siete ritrovati a mettere in pratica tutta la vostra istruzione intorno a tavoli da lavoro o scaffali dei magazzini, lottando per ripagare il prestito.

Purtroppo, quelli di voi che hanno rifiutato il racket del college hanno lottato ancora di più in un'economia debole. Ci sono deprimenti possibilità che vi ritroviate ad essere disoccupati o sottopagati, speso con lavori part-time che offrono limitate possibilità di carriera. Sapete che le prospettive occupazionali si assottigliano sempre di più quanto più a lungo si resta senza lavoro. Un tempo era più facile per un duro lavoratore riuscire a trovare un lavoro fisso in questo Paese. Ma ora, per molti di voi, le probabilità di avere una vita produttiva sembrano dissolvervisi davanti agli occhi.

Il che ci porta al tema del matrimonio. Gli anziani spesso non capiscono che non è che siete davvero contrari ad esso. Per molti di voi sembra solo un sogno lontano. Vi è stato insegnato a considerare il matrimonio come il culmine di un processo più ampio di maturazione, che viene dopo l'istruzione e la realizzazione professionale e finanziaria. E se queste cose non accadessero mai? Se siete arrivati a considerare il matrimonio come una sorta di ricompensa per il successo mondano, potreste trovarvi nell’infelice situazione di dedurne che chiunque sia disposto ad avervi non deve essere il tipo di marito o moglie che vorreste.

Per quanto riguarda la politica, sono l'unico ad aver notato come i politici passano il loro tempo a competere per il favore delle persone anziane? Comprensibilmente, siete abbastanza sicuri che tutte queste iniziative a favore degli anziani vi porteranno più costi che benefici. Ora le nuove leggi sanitarie vi stanno facendo pressione perché vi sobbarchiate ancora di più il costo dei loro anziani. Niente di nuovo qui, a quanto pare. Vi aspettate ancora grandi cose da voi stessi, e sto sicuramente tifando per voi. Qualcuno potrebbe vedere il vostro sradicamento come una buona cosa, in quanto vi lascia pronti all'adattamento e al cambiamento. Ma penso che la maggior parte di voi si renda conto che avete bisogno di qualcosa di più. Mentre l'ottimismo giovanile si esaurisce, si dovrebbe forse prendere in considerazione l’idea di tornare in chiesa. O, meglio ancora, nella Chiesa.

Una chiesa è in grado di fornire il sostegno della comunità, che conta più di quanto possiate attualmente credere. È più facile formare un matrimonio stabile, creare una famiglia e vivere una vita sana quando si dispone di una comunità di persone affini che creano un contesto e di alcuni buoni esempi di ciò che funziona. Le giovani famiglie tendono ad aver bisogno di una guida e di incoraggiamento, e solo occasionalmente di aiuto. Le chiese sono grandi per questo.

Molto più importante, però, è che avete bisogno di qualcosa di più sostanzioso per dare uno scopo alla vostra vita. Avete bisogno di sapere chi siete e perché la vostra vita conta. La Chiesa può rispondere a queste domande meglio di ogni altra istituzione.

Può dirvi perché la vostra vita è preziosa, indipendentemente dal fatto che si riesca a trovare la propria nicchia in un'economia che cambia. Può fornire la struttura e la messa a fuoco sulla vita familiare, e dirvi come forgiare un matrimonio duraturo sia nei momenti difficili che in quelli sereni. Se avete commesso degli errori nella vita, entrate nel club. La Madre Chiesa è specializzata nell'aiutare le persone a rialzarsi e riprovare. Magari non avete i soldi per assumere un terapeuta di lusso? Nessun problema. Lei accetta chiunque viene.

Le sue risorse sono vaste. Di qualunque cosa abbiate bisogno, lei ce l'ha. Non sto parlando di giganteschi forzieri d'oro nascosti sotto il Vaticano. Sto parlando di suo negozio di inestimabile bellezza, saggezza spirituale, e ricca comprensione della condizione umana.

Sei un fan della spiritualità? Fantastico. Prendi Santa Teresa d'Avila e San Giovanni della Croce o, per una personalità più moderna, leggi la straordinaria vita di Santo Padre Pio. Preferisci un discorso più spassionato, analiticamente rigoroso? Scopri i filosofi scolastici o i loro interpreti Tomisti contemporanei. Se siete preoccupati per gli effetti disumanizzanti del grande governo e di un’economia globale di ampia portata, il personalismo Cristiano fa per voi. Oppure, se non siete veramente grandi lettori, basta crogiolarsi in un ricco patrimonio di arte e di musica e liturgia che hanno permesso a miliardi di cattolici (molti dei quali analfabeti e disperatamente poveri) di avvicinarsi ad un Dio amorevole.

La Santa Madre Chiesa è sempre stata un rifugio per anime perse o alla deriva. Nessuna azienda o partito politico può iniziare a confrontare la sua esperienza nell’attingere al potenziale di una gamma incredibile di persone, che vivono in circostanze enormemente diverse. Nel caso in cui aveste sentito dire altrimenti, siate certi che il tappeto di benvenuto è ancora fuori. Date un’occhiata, Millennial.

—–
Rachel Lu insegna filosofia alla University of Sain Thomas.

Tags:
economiagiovanimatrimoniopolitica
Top 10
See More