Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 14 Aprile |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Accompagnare alla Cresima trasformando i giovani

New Confirmation Program Aims to Transform Catholic Youth Wayne Miller – it

Wayne Miller

Catholic News Agency - pubblicato il 26/03/14

“Chosen” punta ad evangelizzare i ragazzi in modo più brillante ed efficace

Il giovane ministro e speaker cattolico Chris Stefanick sostiene che un programma di preparazione alla Cresima denominato "Chosen" riesce a catechizzare ed evangelizzare i ragazzi in un modo del tutto nuovo in grado di condurli direttamente a Gesù Cristo.

“Quando le persone sentono la fede in modo vero e convincente, essa li raggiunge ovunque siano. E loro rispondono allo stesso modo, con tutto il cuore, come hanno fatto 2.000 anni fa”, ha detto alla CNA il 19 marzo Chris Stefanick, co-autore del programma.

A suo avviso, il programma "Chosen" è "catechisticamente profondo" e presenta "una visione coinvolgente della fede e di come viverla".

“È trasformante. Cambierà la vita dei ragazzi", ha detto Stefanick, che ha dichiarato di aver già visto questi cambiamenti nella vita degli amici dei suoi figli.

Il programma mira a impostare un ritmo coinvolgente che può mantenere l'interesse nei ragazzi bilanciando fede, divertimento e video ad alto impatto.

Il programma è il risultato di cinque anni di pianificazione e consultazione.

Stefanick ha riflettuto sulla natura dell’insegnamento della fede. Ha detto che se l'insegnamento non conquista i cuori e le menti, allora non è catechesi.

“Insegnare il catechismo significa insegnare soprattutto a trasformarsi, a realizzare un incontro con Gesù Cristo. Questo è ciò che teniamo a mente in ogni lezione”.

Ha detto che il programma è "facile da usare" ed ha lo scopo di aiutare "il volontario medio della parrocchia", che non è un teologo esperto, o il giovane ministro, ad iniziare con piccoli gruppi.

La prima lezione del programma non inizia con i fatti di Dio o con la fede, ha spiegato Stefanick.

"Si inizia con una semplice domanda: 'cosa stai cercando?'", ha continuato Stefanick, aggiungendo che questa è stata la "prima domanda di Gesù per l'umanità".

Stefanick ha detto che il programma mira ad aiutare i ragazzi che "riconoscono di cercare qualcosa di più profondo delle cose effimere del mondo". "Stanno cercando la felicità", ha detto.

La seconda lezione illustra come Dio sia la fonte della felicità e parla di chi è Dio.

Altri argomenti delle lezioni comprendono la storia della salvezza, la rivelazione divina, e la persona di Gesù Cristo. Una lezione affronta la questione: "Perché essere cattolici?". Seguono poi le lezioni in cui si esaminano la Trinità, la Chiesa, i sacramenti, Maria e i Santi, il ruolo delle Beatitudini, e come costruire la virtù e il regno di Dio.

Le lezioni si focalizzano sul materiale della settimana precedente, e si comincia con una preghiera di apertura. Una presentazione video è divisa in tre segmenti per consentire degli esercizi e una discussione in piccoli gruppi. Le lezioni comprendono una storia di un santo e una sfida della settimana che incoraggia gli adolescenti a vivere la loro fede. Ogni lezione si chiude con la preghiera.

Ogni lezione, ha detto Stefanick, serve a "condurli costantemente a un incontro con Gesù, una riflessione su chi è, chi sono, cosa è la vita, come soddisfare il loro scopo in Dio".

"Tutto è strutturato per cambiare la vita, non solo per trasmettere la verità", ha aggiunto.

Gli interventi mirano a essere "intrinsecamente impegnati" nello stile. Le lezioni comprendono i contributi provenienti dai migliori insegnanti cattolici del Paese.

"Chosen" si svolge in un "piccolo discepolato di gruppo" per aiutare i ragazzi a formare relazioni "significative e direttive", mentre stanno imparando la fede.

Il programma mira a creare esperienze significative che rendono le conversioni permanenti, in parte perché i partecipanti sono incoraggiati a tenersi in contatto tra di loro anche al termine del programma.

Stefanick ha sottolineato che la preparazione alla Cresima potrebbe essere l'ultima possibilità di raggiungere molti giovani cattolici che non sono saldi nella loro fede. Alcune statistiche indicano che ben l’80 per cento dei giovani cattolici smette di andare a messa a 23 anni.

Ha detto inoltre che i programmi di Cresima a volte cadono nell'errore di “sacrificare i contenuti con la triste presunzione che il contenuto non sia sufficientemente coinvolgente”. Altri programmi sottolineano, invece, le verità della fede senza cercare di “incontrare i ragazzi rendendole attraenti e il più possibile convincenti”.

I sussidi del programma "Chosen" includono un set di DVD per una preparazione alla Cresima di gruppo, la guida di un leader per facilitatori, e un pacco per la famiglia composto da un eserciziario per lo studente, una guida per i genitori e una guida per gli sponsor del programma.

VISITA IL SITO DEL PROGRAMMA CHOSEN

Tags:
cresimaevangelizzazionesacramenti
Top 10
See More