Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 14 Giugno |
Sant'Antonio da Padova
home iconNews
line break icon

In memoria della sorella, uno studente trova fondi per bambini con disabilità

GPE/Alexandra Humme

Catholic News Agency - pubblicato il 25/03/14

“Abbiamo pensato che sarebbe stato un bel modo di renderle onore”

Lo studente di ingegneria di un’Università Cattolica James Roche spera di poter raccogliere fondi per case di bambini disabili in Jamaica, non solo per tutti quelli che ha avuto modo di conoscere nella sua missione nel 2013 ma anche in memoria di sua sorella.

Dopo la morte di sua sorella Caitlin – che conviveva con paralisi celebrale ed epilessia – lo scorso novembre all’età di 29 anni, Roche e sua madre hanno deciso di raccogliere fondi per i Missionari della Povertà che operano nel territorio del Kingston.

“Abbiamo pensato che sarebbe stato un bel modo di renderle onore”, ha detto alla CNA.

Roche spera di arrivare a raccogliere $29,000 – mille dollari per ogni anno di vita della sorella – per la Casa di Betlemme anche se farà ritorno in Jamaica alla fine del semestre di primavera. Ha già raccolto $12,000 a partire dal funerale della sorella dalla sua comunità locale a New York, attraverso la sua “grande famiglia” e alcuni donatori dell’Università Cattolica della comunità America.

La casa di Betlemme è una delle cinque case che si prendono cura di disabili, senza tetto e persone che sono a rischio nelle zone vicine alla Jamaica che funzionano grazie alle Sorelle della Carità. Attualmente prestano aiuto a circa 60 disabili e bambini a rischio, molti dei quali non hanno nessun altro che si prenda cura di loro. Le case vivono esclusivamente grazie al volontariato e alla carità della gente.

[Traduzione a cura di Aleteia]

Tags:
testimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni