Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Aleteia

In memoria della sorella, uno studente trova fondi per bambini con disabilità

GPE/Alexandra Humme
Condividi

“Abbiamo pensato che sarebbe stato un bel modo di renderle onore”

Lo studente di ingegneria di un’Università Cattolica James Roche spera di poter raccogliere fondi per case di bambini disabili in Jamaica, non solo per tutti quelli che ha avuto modo di conoscere nella sua missione nel 2013 ma anche in memoria di sua sorella.

Dopo la morte di sua sorella Caitlin – che conviveva con paralisi celebrale ed epilessia – lo scorso novembre all’età di 29 anni, Roche e sua madre hanno deciso di raccogliere fondi per i Missionari della Povertà che operano nel territorio del Kingston.

“Abbiamo pensato che sarebbe stato un bel modo di renderle onore”, ha detto alla CNA.

Roche spera di arrivare a raccogliere $29,000 – mille dollari per ogni anno di vita della sorella – per la Casa di Betlemme anche se farà ritorno in Jamaica alla fine del semestre di primavera. Ha già raccolto $12,000 a partire dal funerale della sorella dalla sua comunità locale a New York, attraverso la sua “grande famiglia” e alcuni donatori dell’Università Cattolica della comunità America.

La casa di Betlemme è una delle cinque case che si prendono cura di disabili, senza tetto e persone che sono a rischio nelle zone vicine alla Jamaica che funzionano grazie alle Sorelle della Carità. Attualmente prestano aiuto a circa 60 disabili e bambini a rischio, molti dei quali non hanno nessun altro che si prenda cura di loro. Le case vivono esclusivamente grazie al volontariato e alla carità della gente.

[Traduzione a cura di Aleteia]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni