Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 05 Agosto |
Sant'Oswaldo di Northumbria
home iconChiesa
line break icon

Che fare se si hanno difficoltà a vivere da cristiani?

StockHouse

padre Angelo Bellon, o.p. - Amici Domenicani - pubblicato il 19/03/14


3. Se non puoi andare a Messa, prega quotidianamente col santo Rosario, determinandone il momento, e non mettendoti a letto finché non avrai pregato. Recitando il Rosario farai memoria ad ogni mistero di quello che Gesù ha fatto e ha detto per te, perché tu faccia altrettanto e per mettere i meriti così potenti di quelle sue azioni nelle tue mani perché siano il tuo prezzo davanti al Signore per le tue necessità quotidiane, per le tue battaglie e anche per le necessità della Chiesa, dei tuoi familiari, amici e anche del mondo intero. Con un programma di vita cristiana così fatto ti troverai di nuovo in salute spirituale, robusto, solido, nutrito e soprattutto orientato a Dio. Diversamente sarai anemico, abulico, accidioso nella preghiera e anche nel resto.

4. Se comincerai a riprendere la tua vita cristiana in questo modo, se ne andranno i pensieri e anche gli atti impuri, perché il tuo cuore e la tua mente saranno riempiti di altro e avrai altre aspirazioni. Per sostenerti in questo cammino non trascurerai la Confessione sacramentale. Ma vi accederai in maniera metodica, magari anche ogni settimana e ti troverai sempre ben ossigenato.

5. Tra breve comincia il mese di maggio, tradizionalmente dedicato a Maria. A questo proposito mi piace ricordarti quanto ho letto nel “Giornale dell’anima” di Giovanni XXIII: “nel mese di maggio ho domandato a Maria due cose… Sul finire del mese fui esaudito”. Quando ha scritto queste cose, Angelo Roncalli, il futuro papa Giovanni XXIII, aveva 17 anni e mezzo. Era il 7 maggio 1899. Puoi fare anche tu la stessa cosa, cogliendo l’occasione di impegnarti a recitare ogni giorno il Rosario, accompagnandolo magari da qualche fioretto.

Ti ricorderò al Signore e intanto ti benedico.
Padre Angelo

qui l’articolo originale

  • 1
  • 2
Tags:
eucarestiapreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
4
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
5
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
6
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
7
DOCTOR
Vanderlei de Lima
La sofferenza è una punizione di Dio?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni