Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Si suicida la compagna di Mick Jagger. Cosa le mancava?

© Glen Bowman
Condividi

L'inspiegabile gesto della stilista L'Wren Scott, storica compagna del leader degli Stones. Aveva tutto. Ma forse le mancava il Tutto

Nessuno se lo sarebbe mai immaginato. Nessun elemento apparente lasciava immaginare che L'Wren Scott, stilista di fama mondiale e storica compagna di Mick Jagger, meditasse il suicidio. Eppure l'ha fatto. Perché? I motivi sono ancora ignoti. La donna è stata trovata con una sciarpa intorno al collo, attaccata alla maniglia di una porta. Non sono stati trovati biglietti o altri indizi che facessero presagire la tragedia.

La sua fama tra le celebrità
Il suo account Twitter era stato aggiornato alle 11 di New York, un'ora prima della scoperta del cadavere. Era dal 2001 che L'Wren e Jagger stavano assieme. Lei era entrata nel mondo della moda prima come modella e poi come "stylist" di attori celebri come Tom Hanks e Madonna, fino a quando nel 2006 aveva lanciato una collezione di vestiti diventati subito un successo tra le celebrità. Tra le fan Oprah Winfrey, Nicole Kidman, Sarah Jessica Parker e Michelle Obama: secondo indiscrezioni anche Angelina Jolie stava pensando a lei per realizzare un vestito da sposa in caso di matrimonio con Brad Pitt. Più di recente L'Wren aveva firmato una linea pop per la catena Banana Republic.

Devastato il leader dei Rolling Stones
Alla notizia della sua morte, Sir Mick si trovava in Australia con i Rolling Stones, per una delle tappe del loro gigantesco tour che dovrebbe approdare pure in Italia. Ma ora tutto potrebbe tornare in discussione. L’agente della band, scrive Corriere.it il 17 marzo, ha annunciato che la data di mercoledì a Perth è stata annullata: «Sono completamente devastato e sotto shock» ha fatto sapere il cantante. Che sembrava avere trovato definitivamente la pace con questa donna altissima e affascinante.

Chi riempie il cuore dell'uomo?
Di fronte a questo gesto tragico e inspiegabile, nessuno sembra chiedersi cosa cercava questa donna. La sua vita, piena di tutti i beni e i comfort che una persona potrebbe desiderare, all'apice del suo successo, forse "gridava" qualcosa d'altro? Cercava qualcosa che neanche l'amore di Jagger o la firma sul vestito più bello le potevano dare? Per riprendere il grande quesito di San Francesco: Quid animo satis? Chi poteva riempire (anche) il tuo cuore, L'Wren? 

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni