Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
home iconChiesa
line break icon

Quaresima, aborto, perdono

© TERRE D'AMERICA

Terre D'America - pubblicato il 17/03/14

In una diocesi della Colombia il vescovo autorizza i sacerdoti ad impartire il perdono alle donne che confessano di aver abortito

Una quaresima diversa per molte donne colombiane, quelle, almeno, che vivono nell’oriente del paese, nella diocesi di Sonsón-Rionegro retta dal vescovo Fidel León Cadavid Marín. I 462 sacerdoti residenti potranno amministrare il perdono, dunque il sacramento della comunione, alle donne che nel tempo di quaresima confessano di aver abortito. Il decreto del vescovo è esteso alla giurisdizione di Antioquia e avrà validità per il tempo liturgico di quaresima, dunque sino al giorno di Pasqua. La disposizione è estesa anche agli uomini che abbiano in qualche modo provocato, o approvato e sostenuto la decisione della donna, così come ai medici, infermieri e altri professionisti che fossero implicati nell’azione di abortire.
L’aborto, come si sa, è un atto di grande gravità e prevede la scomunica automatica, che può essere revocata, e il peccato assolto, solo dal vescovo.

Monsignor Fidel León Cadavid Marín, 62 anni, studi alla Gregoriana a Roma, nominato vescovo da Giovanni Paolo II nel 2001, ha esteso la facoltà al clero in un arco di tempo determinato e di grande significato per la Chiesa com’è la quaresima “per mostrare che Dio è clemente, ricco e misericordioso” ha spiegato il presule. Il vescovo Cadavid Marín, a lungo parroco e professore nel seminario di Medellín, la seconda città della Colombia, ha anche denunciato l’estensione del fenomeno dell’aborto nella zona e richiamato gli uomini ad assumere la responsabilità del figli, tutti, anche quelli indesiderati o non previsti.

Qui l'originale

Tags:
abortocolombiaperdonoquaresimavescovo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
4
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni