Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 25 Luglio |
San Giacomo il Maggiore
home iconNews
line break icon

Reliquie al microscopio

James Gordon

L'Osservatore Romano - pubblicato il 14/03/14

Scienza e devozione in un libro di Guido Barbujani

di Lucetta Scaraffia

In genere non ci si domanda mai se le reliquie conservate con venerazione in una chiesa sono autentiche: ai fedeli e al clero locale basta sapere che sono venerate da tanti secoli, che hanno fatto miracoli, e che sono attestate quindi da una lunga devozione. Ma il vescovo di Padova, nel 1998, decide coraggiosamente di aprire il sacello che contiene il venerato corpo di san Luca, conservato nella basilica di Santa Giustina, e di sottoporlo a una serie di analisi interdisciplinari per verificare — per quanto possibile — se può essere veramente appartenuto all’evangelista o se si tratta di una delle tante truffe che hanno accompagnato la vendita o il furto di reliquie nella storia cristiana.

La ricerca, appassionante ed emozionante, viene raccontata nel libro Lascia stare i santi. Una storia di reliquie e scienziati (Torino, Einaudi, 2014, pagine 184, euro 16,50) dal genetista Guido Barbujani, non credente ma incuriosito dal problema, che accompagna la sua indagine sul Dna dello scheletro a letture di storia e a conversazioni con gli altri esperti che diventeranno verso la fine risolutive.

A Barbujani più il risultato finale interessa il percorso: una ricerca scientifica, ricostruita in modo comprensibile anche per i profani, che porta il genetista fino in Siria, alla ricerca di materiale biologico da confrontare con il Dna ricavato da un dente del corpo del supposto Luca, che molto probabilmente era siriano. Le avventure del viaggio, gli incontri che avvengono in quel periodo, le esperienze brevi ma intense che un trasferimento non solo turistico comporta, tutto viene narrato con umorismo e abilità letteraria. 

Qui l’originale

Tags:
reliquiescienza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
5
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
6
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
7
PILGRIMAGE,ROME
Giovanni Marcotullio
Lo stato della questione sulla Messa in “rito antico”
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni