Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 16 Settembre |
Santi Cornelio e Cipriano
home iconStile di vita
line break icon

Cosa rappresenta la donna nella vita di un uomo?

wavebreakmedia

Aleteia - pubblicato il 13/03/14

Un uomo saggio sa che, senza una donna, non sarebbe nulla, solo un eterno adolescente ossessionato dal piacere

di Élisson Santos

In un primo momento, per qualche motivo, gli occhi vengono attratti dalle curve, dai capelli, dagli occhi, dall'esuberanza dei tratti che seducono e lasciano l'uomo in uno stato di smarrimento, meravigliato a tal punto che rimane inerte di fronte alle parole e si sente il più stupido tra i mortali. Il tempo passa e, per l’uomo saggio, quella bella ragazza che tempo addietro aveva accettato il suo amore raggiunge ora, lentamente, nuovi ed indiscutibili livelli di ammirazione, un qualcosa che l'uomo stolto non è in grado di capire, perché i suoi occhi sono ciechi alla parte più bella dell'identità di una donna.

L'uomo che ha una donna al suo fianco prova emozioni che non potrebbe vivere in compagnia di altri uomini, men che meno in solitudine. Dalle manifestazioni chimiche del corpo fino alla sensazione inspiegabile, di un potere divino, quando quella bellissima ragazza diventa una donna e gli dà la possibilità di diventare padre. Nascono i figli e l'uomo continua ad essere irrequieto e a non sapere come la donna riesca ad essere una madre così attenta, così dedita ai bambini, così paziente, una pazienza che nessun uomo sulla faccia della terra può avere.

La superficie della pelle giovane che si trasforma con il tempo, così come si trasforma la sua capacità di amare, di capire, di arrendersi. L'amore trascende il fisico, è molto di più di una piacevole possibilità di incontri costanti con la donna, alla fine l'uomo diventa un tutt’uno con lei, l'estensione perfetta del proprio io che è in grado di realizzarsi in modo così perfetto come padre, co-creatore della vita umana, in perfetta unione con lei, la donna che ha reso possibile tutto questo.

Un uomo saggio sa che, senza una donna, non sarebbe nulla, solo un eterno adolescente ossessionato dal piacere che non riesce a diventare uomo a dispetto degli anni che passano. L’uomo saggio vede oltre le curve, la guarda negli occhi e non crede di essere degno di essere stato scelto, di aver ricevuto un “sì” alla proposta di matrimonio, è un eterno appassionato. L'uomo saggio non capisce i commenti degli sciocchi che dicono nei loro incontri con gli amici che il matrimonio è un peso, che la donna è un problema ed è difficile da amare.

La donna ha il potere di destabilizzare e destabilizza, ha il potere di dare alla luce ed illumina, non brilla da sola, il suo dono più grande è quello di far brillare, far brillare i bambini per il semplice dono di essere madre, fa brillare l'uomo per il semplice dono di essere sposa. Lei brilla ovunque e per tutti, un pazzo e insicuro ha paura della lucentezza della moglie e la vuole nascondere, mentre il saggio realizza se stesso nel vederla brillare per tutti, poiché è la lucentezza della sua felicità la più grande prova che quest’uomo non ha commesso il reato di privare il giardino del mondo della bellezza di questa singola rosa, unica ed irripetibile.

Passano gli anni e gli adolescenti eterni finiranno per essere frustrati dalla sterile ossessione dell’invecchiarsi della ragazza amata. Il saggio, invece, sarà il più felice del mondo, si guarderà ogni giorno nello specchio senza credere che quella perla preziosa che un giorno entrò nella sua vita rimane ancora al suo fianco, nonostante i limiti del suo corpo che insistono nel moltiplicarsi. Il saggio sorride, perché porta con sé la costanza di un amore sublime, gli anni totali di matrimonio sono come un trofeo di inestimabile valore, guarda i bambini meravigliandosi di come le caratteristiche di lei si siano mescolate con le sue in quella nuova vita che solo lei, la ragazza della quale si è innamorato, sarebbe stata in grado di dargli.

Carissimo uomo, se hai fatto sorridere una donna almeno una volta, sicuramente saprai che la felicità esiste, perché se tu fossi in grado di far sbocciare una rosa, di far brillare una stella e di non far scomparire il sole, nulla sarà impossibile.

La donna non è il vettore della tua felicità ma, se riesci ad amarla, ti garantisco con tutte le parole che ho potuto scrivere che la tua gioia verrà e non tarderà, sarai l’uomo più felice, l’adolescenza lascerà il posto alla maturità e nella vecchiaia sarai sorridente e il mondo intorno a te sarà costantemente illuminato.

Tags:
complementarietà dei sessisessualitàuomo e donna

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
5
Gelsomino Del Guercio
Don Ambrogio Villa: il demonio mi ha fatto vergognare durante un ...
6
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni