Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Per favore, aiutaci a mantenere questo servizio importante. IMPEGNATI ORA
Aleteia

Renzi apre alla Cannabis

AFP PHOTO/MICHEL COMTE
CANADA, Smiths Falls : TO GO WITH AFP STORY CANADA-POLITICS-HEALTH-DRUGS-MARIJUANA BY MICHEL COMTE

Tweed Inc. workers tend to medical marijuana plants at a new commercial operation set up inside a former Hershey's chocolate factory in Smiths Falls, Ontario, an hour's drive from Canada's capital Ottawa, on February 4, 2014. AFP PHOTO/MICHEL COMTE
Condividi

Cure gratuite e a carico del sistema sanitario regionale per scopi terapeutici, sia nelle strutture ospedaliere che durante le terapie domiciliari. E' il primo passo verso la legalizzazione?

“Via libera” del governo Renzi all'uso della cannabis a scopo terapeutico. Il consiglio dei ministri ha deciso di non impugnare dinanzi alla Corte Costituzionale la legge regionale abruzzese n.4 del 04 gennaio 2014, che disciplina le "modalità di erogazione dei farmaci e dei preparati galenici magistrali a base di cannabinoidi per finalità terapeutiche”.  

La norma, scrive Rainews2 il 7 marzo, prevede che i "medicinali cannabinoidi possono essere prescritti, con oneri a carico del sistema sanitario regionale, da medici generici del sistema sanitario regionale, sulla base di un piano terapeutico redatto dal medico specialista".

“Il rinnovo della prescrizione è in ogni caso subordinato ad una valutazione positiva di efficacia e sicurezza da parte del medico prescrittore, valutata la variabilità individuale della risposta al trattamento".

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni

Milioni di lettori in tutto il mondo – compresi migliaia del Medio Oriente – contano su Aleteia per informarsi e cercare ispirazione e contenuti cristiani. Per favore, prendi in considerazione la possibilità di aiutare l'edizione araba con una piccola donazione.