Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 23 Aprile |
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Pistorius, il dramma del robot perfetto

pistorius

© thomasdavies88

Aleteia - Agi - pubblicato il 03/03/14

Perché un uomo che aveva tutto ha compiuto questo terribile gesto?

L’atleta sudafricano Oscar Pistorius, accusato della morte della fidanzata Reeva Steenkamp la notte di San Valentino nel 2013, è arrivato questa mattina nell’aula del Tribunale Superiore di Pretoria per il processo. L’attesa è enorme e nell’aula ci sono almeno un centinaio di giornalisti arrivati da ogni angolo del pianeta. 

Nel tentativo di dimostrare che l’atleta paralimpico uccise la fidanzata, come ha sempre raccontato, perché la scambiò per un ladro entrato di notte nella sua villa, la difesa utilizzerà molto probabilmente un video in cui Pistorius e la modella si abbracciano e si baciano mentre fanno la spesa in un supermercato di Pretoria. Il filmato, diffuso in esclusiva da Sky News, e’ stato girato da una telecamera di sicurezza il 4 febbraio dell’anno scorso alle 22:30, dieci giorni prima della morte della donna.

La procura accusa invece il 27enne di omicidiovolontario, dopo aver ascoltato le testimonianze dei vicini di casa che avrebbero sentito la coppia litigare violentemente prima degli spari. L’udienza sarà trasmessa in diretta e il processo dovrebbe durare almeno tre settimane.
Se l’accusa rivolta al fenomeno sudafricano si rivelasse vera, le tante domande che circondano questo caso si trasformerebbero in un unico grido: Perché Oscar? Perché tu, apparentemente felice, ricco e famoso, hai compiuto questo mostruoso gesto? Forse perché sentivi un grande vuoto nell’anima che neanche le ricchezze di tutto il mondo riuscivano a colmare? Forse perché l’uomo ha dentro di sè un tarlo chiamato peccato originale?  

Tags:
omicidiosport
Top 10
See More