Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 24 Aprile |
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

La nuova star di Internet? Papa Francesco

Papa Francisco – it

FILIPPO MONTEFORTE

Roberta Sciamplicotti - Aleteia - pubblicato il 25/02/14

Il cardinale Lluís Martínez Sistach: “Siamo passati dal pulpito al foro aperto”

Papa Francesco è il leader mondiale che ha più impatto in Internet e nelle reti sociali. Lo si deduce da uno studio presentato al Mobile World Congress di Barcellona (Spagna) sull'impatto del pontefice nelle reti sociali, che mostra come nel suo primo anno di presenza in rete Jorge Mario Bergoglio guidi la classifica di popolarità tra i leader internazionali con ben 49 milioni di menzioni.

Lo studio, intitolato “Internet ama papa Francesco” e realizzato dall'impresa specializzata in web listening 3rd Place per la rete cattolica mondiale Aleteia.org, rivela che dalla sua apertura, appena un anno fa, l'account Twitter di papa Francesco @Pontifex ha già raggiunto oltre 11 milioni di follower. I suoi messaggi hanno una media di 6.637 retweet, molti più quelli di Barack Obama (2.309).

L'85% della presenza di papa Francesco in rete deriva da commenti sulla sua figura e sulle sue parole nelle reti sociali. L'aspetto caratteristico del suo impatto rispetto a quello di altri grandi leader mondiali, infatti, è l'alto livello di interazione che suscitano le sue parole.

“Questo studio mostra attraverso il grande seguito di papa Francesco il potenziale del messaggio sociale ed etico nella rete”, ha spiegato il cardinale Lluís Martínez Sistach, arcivescovo di Barcellona. “Siamo passati dal pulpito al foro aperto, dall'informazione unidirezionale alla trasversalità, dal messaggio ridotto alle diocesi allo spazio ampio che occupa il foro digitale”.

Per Jesús Colina, presidente e direttore editoriale di Aleteia, “la forza di papa Francesco in Internet e il fatto che lo abbia trasformato in un fenomeno unico nella rete non derivano dalla consistenza globale della sua presenza, anche se è notevole, ma dalla ripercussione che le sue parole generano nella rete e dall'alto livello di engagement dei suoi follower, molto superiore a quello di qualsiasi altro leader mondiale”.

Nel periodo oggetto dello studio, i mesi tra marzo e novembre 2013, papa Francesco guida le ricerche su Google con 1.737.300 registri.

Particolarmente interessante sono l'incidenza sociale del messaggio del papa e la sua capacità di trascendere il contesto confessionale. Due menzioni su dieci (21%) sono infatti collegate a temi politici o economici, il 17% alla pace o ai conflitti e il 15% all'educazione, mentre quelle collegate a tematiche strettamente religiose sono solo il 4%.

Qui i dossier integrali in lingua inglese e spagnola

Top 10
See More