Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 01 Dicembre |
Sant'Andrea
home iconStile di vita
line break icon

Mordi un panino per la Terra Santa!

Sebastian Wallroth

Chiara Santomiero - Aleteia - pubblicato il 21/02/14

L'iniziativa della pastorale giovanile di Pompei per finanziare il pellegrinaggio dei giovani a Gerusalemme

Almeno una volta nella vita tutti i cristiani dovrebbero compiere un pellegrinaggio in Terra Santa per camminare sui passi di Gesù e conoscere la città dalla quale "tutti veniamo": Gerusalemme. Ma se si è giovani e con pochi soldi, soprattutto in tempi di crisi economica, come si fa? Si mette in moto la fantasia e si escogita qualcosa per sopperire alla mancanza di fondi: non si dice forse "aiutati che Dio ti aiuta"? E’ quello che ha fatto l’ufficio della pastorale giovanile di Pompei, la diocesi del famoso santuario dedicato alla Madonna del Rosario che ogni anno accoglie milioni di pellegrini. La "trovata" la racconta ad Aleteia, don Ivan Licinio, responsabile della pastorale giovanile.

Cos’è il "panino Gerusalemme"?

Licinio: Per l’agosto prossimo abbiamo organizzato un pellegrinaggio con i giovani in Terra Santa ma il costo del viaggio, seppure ridotto, comunque non è sostenibile da tutti. Così ci siamo inventati delle iniziative di autofinanziamento, come quella che abbiamo chiamato "Mordi e viaggia". Abbiamo trovato a Pompei quattro paninoteche e una pizzeria che hanno accettato di inserire nel loro menù un "panino Gerusalemme": se gli avventori del locale sceglieranno di mangiare questo panino, i gestori verseranno il ricavato nel nostro fondo per la Terra Santa. L’iniziativa è partita il 18 febbraio e andrà avanti fino a luglio.

E avete avuto un testimonial d’eccezione, vero?

Licinio: Il nostro vescovo, mons. Tommaso Caputo, è venuto a dare il "primo morso" al panino Gerusalemme nella serata inaugurale a The British Pub. E’ stata una serata molto bella nella quale il vescovo si è intrattenuto con i giovani – non solo quelli della pastorale giovanile o coinvolti nel pellegrinaggio, ma anche tutti gli altri che normalmente frequentano la paninoteca – chiedendo loro degli studi, dei progetti, dei desideri per la loro vita. Non capita tutti i giorni di mangiare insieme a un arcivescovo! I ragazzi hanno avuto modo di vedere una Chiesa fuori dagli ambiti normali e più vicina ai luoghi della loro vita quotidiana. Il locale era affollatissimo!

Quale significato ha il pellegrinaggio in Terra Santa per i giovani?

Licinio: La Terra Santa rappresenta la possibilità di comprendere il messaggio evangelico percorrendo i luoghi nei quali ha camminato lo stesso Gesù. Si tratta quindi di un’esperienza spirituale e di crescita umana molto forte. Noi l’abbiamo pensata anche come tappa verso la Giornata mondiale della gioventù di Cracovia 2016, inserendo una visita al museo dell’Olocausto – lo Yad Vashem – così come, quando saremo in Polonia, andremo a visitare il campo di sterminio di Auschwitz. Gerusalemme e Auschwitz sono due luoghi che parlano dell’umanità: a Gerusalemme l’umanità è stata esaltata da Gesù, ad Auschwitz è stata umiliata. Entrambi sono luoghi fondamentali per la crescita e la formazione dei più giovani.

Tags:
gerusalemmesantuario pompeiterra santa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
LOURDES
Il Cattolico
Novena preparatoria all'Immacolata Concezione...
ANGEL
Philip Kosloski
A cosa assomigliano i nostri angeli custodi?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni