Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 06 Dicembre |
San Nicola di Myra (o di Bari)
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

E se incontraste un bambino senza giacca per strada mentre nevica?

Vita.it - pubblicato il 21/02/14

Una campagna pubblicitaria nata per fornire vestiti caldi ai bambini sfollati in Siria

di Antonietta Nembri

"Cosa faresti se incontrassi un bambino senza giacca per strada mentre nevica?". Una domanda semplice ed è quella Sos Villaggi dei Bambini Norvegia ha postato online, con un video su Youtube. Non si tratta di una “candid camera” per uno spettacolo tv ma di una modalità scelta per sensibilizzare sulla difficile situazione dei bambini siriani.

Nel video, girato a Oslo con una telecamera nascosta, vengono immortalate le reazioni dei passanti alla fermata dell’autobus di fronte a un bambino senza giacca e intirizzito. I passanti, uomini e donne di ogni età, dopo un primo momento di sconcerto iniziano ad aiutare il bambino chi prestandogli la giacca, chi guanti o altri indumenti per scaldarlo.

Questo a Oslo, ma cosa succederebbe se il bambino fosse in Siria?

Questo video che è già stato visualizzato da oltre 2 milioni di persone su You Tube e che sta diventando virale vuole richiamare le condizioni di vita dei bambini siriani sfollati a causa del conflitto che sta dilaniando la Siria. Sos Villaggi dei Bambini a dicembre ha dato il via al Progetto inverno per sostenere le famiglie colpite dal freddo. Sono stati distribuiti più di 500 kit alle famiglie di Damasco e nelle zone rurali più colpite.

Dall’avvio del Programma di emergenza, Sos Villaggi dei Bambini ha aiutato quasi 80mila persone. Ha donato kit igienici a 2.000 famiglie nella zona rurale di Damasco e nella città di Raqqa e consegnato latte per neonati, vestiti e giocattoli a 8mila bambini. Inoltre ha fornito pacchi alimentari a oltre 60mila persone e consegnato kit scolastici a 16mila bambini, contribuendo anche alla loro registrazione a scuola.

Sos Villaggi dei Bambini in Siria sta continuando ad accogliere i bambini rimasti orfani a causa del conflitto. Da parte sua Sos Villaggi dei Bambini Italia contribuisce a queste azioni con una specifica pagina dedicata al sostegno dei progetti a favore dei bambini in Siria

Tags:
bambinisiria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni