Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 04 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
home iconChiesa
line break icon

Come coniugare fedeltà alla parola di Dio e misericordia

© AFP PHOTO / ALBERTO PIZZOLI

CITE DU VATICAN, Vatican City : German cardinal Walter Kasper walks on St Peter's square during a break of a meeting of a conclave to elect a new pope on March 4, 2013 at the Vatican. The Vatican meetings will set the date for the start of the conclave this month and help identify candidates among the cardinals to be the next leader of the world's 1.2 billion Catholics. AFP PHOTO / ALBERTO PIZZOLI

L'Osservatore Romano - pubblicato il 21/02/14

La relazione del cardinale Kasper al Concistoro in vista del Sinodo per la famiglia

Una relazione molto coerente con la prospettiva indicata da Papa Francesco. Un testo che porta a «guardare con realismo alla famiglia e a vederne con profondità l’inserimento nel piano di Dio». Nella convinzione che «tutto quello che è bello della famiglia è annunciato anche dal Vangelo, per il bene delle persone e dell’umanità». Padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa della Santa Sede, ha spiegato così il senso della lunga e articolata relazione che il cardinale Walter Kasper ha tenuto questa mattina, giovedì 20 febbraio, nell’Aula del Sinodo in Vaticano, alla giornata inaugurale del concistoro straordinario convocato da Papa Francesco.La relazione, nella sua corposa stesura — la lettura si è protratta per circa due ore — resterà a uso esclusivo dei cardinali. È stata infatti richiesta da loro allo scopo di avere una base sulla quale orientare la riflessione e la discussione. Padre Lombardi ne ha offerto un’ampia sintesi ai giornalisti nel corso del briefing svoltosi a fine mattinata, nella Sala Stampa della Santa Sede.

Si tratta chiaramente di una riflessione orientata alla riscoperta del vangelo della famiglia. Il primo punto del testo tratta della famiglia nell’ordine del creato, proponendone una visione nella prospettiva biblica della Genesi e del piano di Dio. 
Il secondo punto si riferisce invece alle strutture del peccato nella vita della famiglia. Vengono cioè affrontati i problemi, le tensioni, le alienazioni che pongono oggi sfide innumerevoli all’istituto familiare nella società contemporanea: dalle difficoltà del rapporto tra l’uomo e la donna, tra corpo e spirito, tra l’uomo e la natura, alle liti e alle tensioni che si sviluppano in famiglia, fino alle sofferenze e alle difficoltà delle donne e delle madri.

Il terzo punto riguarda la famiglia nell’ordine cristiano della redenzione. «E qui il cardinale Kasper, da par suo — ha notato Lombardi — riprende le parole del Vangelo e del nuovo Testamento relative alla famiglia, le parole di Gesù e le parole della Lettera agli Efesini, insieme ad altri riferimenti neotestamentari, parlando del matrimonio come sacramento, come strumento della guarigione e anche come strumento della grazia santificante». Di questo punto il gesuita ha sottolineato in particolare «un passo molto bello, sulla legge della gradualità, sul continuare a crescere in modo sempre nuovo e più profondo nel mistero di Cristo».

Questa legge della gradualità è presentata come un elemento importantissimo per la vita e per la pastorale matrimoniale e familiare: «Non significa gradualità della legge — ha puntualizzato padre Lombardi — ma gradualità, cioè crescita nella comprensione e nella realizzazione della legge e del Vangelo, che è una legge di libertà. I fedeli in situazioni spesso divenute difficili hanno bisogno di tempo e di accompagnatori pazienti sul loro cammino». Ed è forse proprio in questo che si ritrova lo spirito di Papa Francesco, il modo in cui parla della necessità di una Chiesa che accompagni. Anzi il cardinale Kasper, come ha spiegato il direttore della Sala Stampa, «ha anche fatto qualche riferimento all’uso delle parole “permesso, grazie e scusa” nella vita quotidiana in cammino secondo lo spirito del Vangelo». Parole, com’è noto, più volte indicate dal Pontefice come indispensabili nella vita di coppia.

Una parte molto importante della relazione riguarda la famiglia come Chiesa domestica. «Nel proporre una visione pastorale della famiglia oggi e della sua collocazione nella vita della Chiesa — ha notato Lombardi — Kasper insiste molto su questo tema». Una visione della Chiesa domestica considerata «con una certa ampiezza: non solo la famiglia nucleare ma anche la famiglia che si allarga, che è ospitale, che è luogo d’incontro, di spiritualità familiare, di gruppi di preghiera». Il testo evoca «anche le piccole comunità, le comunità di base. Attorno all’idea della Chiesa domestica, punto centrale di vitalità e di esperienza della Chiesa, si sviluppa dunque il tema del ruolo della famiglia, del posto nella vita della Chiesa e nella nuova evangelizzazione».

  • 1
  • 2
Tags:
concistorosinodo famigliawalter kasper
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
FATHER JOHN FIELDS
John Burger
Muore sacerdote che si era offerto volontario...
MARIA DEL MAR
Rodrigo Houdin
È stata abbandonata in una discarica, ma ha c...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CHARLES
Anna Ashkova
La preghiera del Beato Charles de Foucauld da...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni