Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Addio all’oroscopo di Frate Indovino

© Public Domain
L'inventore del calendario di Frate Indovino, padre Mariangelo da Cerqueto - http://www.frateindovino.eu/eventi/decimo-anniversario-della-scomparsa-di-p-mariangelo-da-cerqueto 
Condividi

Padre Collarini "I nostri lettori non comprendevano che era ironia e quindi abbiamo deciso di tagliarlo"

Frate Indovino è nato 70 fa come aiuto per i contadini, in un tempo in cui le previsioni meteo e i satelliti praticamente non esistevano. Il nobile scopo era offrire una guida alle coltivazioni nell’orto, nei giardini e per i lavori agricoli. 

L'addio
"Il tradizionale “Oroscopo sgangherato” – spiega padre Mario Collarini, direttore dell’almanacco – era una rubrica che sbeffeggiava simpaticamente gli oroscopi più accreditati ma alla fine i nostri lettori non comprendevano e quindi abbiamo deciso di tagliarlo".
Poi, come emerge da Vatican Insider del 19 febbraio, una precisazione "non c’è mai stata – per fedeltà e rispetto alla linea della Chiesa –  alcuna concessione di spazio agli oroscopi”.

Con tale preciso intendimento – si legge tra le righe di cityrumors.it del 19 febbraio – per anni si sono fatte rubriche all’insegna di una voluta leggerezza per screditare i venditori di facili illusioni: ecco allora “Oroscopo sfasato” (1989), “Oroscopo sgangherato” (1990), poi “Attenti al segno – Oroscopo degli oroscopari” (1991) e avanti di questo passo.  Ad un certo punto è subentrata anche una forma di filastrocca: l’Oroscopo senza oro e senza scopo per ironizzare bonariamente in rima i creduloni delle predizioni.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.