Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 21 Settembre |
San Matteo
home iconNews
line break icon

Cyberbullismo: Quando la rete ti invita a farla finita

© Kamira/SHUTTERSTOCK

Emanuele D'Onofrio - Aleteia - pubblicato il 12/02/14

Il paradosso è che anche la vita ideale che il virtuale potrebbe indurci a voler costruire spesso diventa un incubo peggiore di quelli che possiamo vivere tutti i giorni, a scuola, al lavoro o ancora più spesso tra le mura domestiche. “È su questo social network che si consumava la quotidiana umiliazione della giovane padovana, di Fontaniva: "Fai schifo, meriti di morire", scriveva un utente: "Sei una ritardata, grassa e culona. Fingi di essere depressa per attirare l’attenzione, sei patetica", incalzava un altro…
Mesi di accuse gratuite, 1148 risposte…."Ask.fm è il letamaio in cui non mettere piede, la pozzanghera da saltare mentre si cammina. In rete c’è anche di peggio, è ovvio, ma abituare i nostri ragazzi all’idea che “anonimo” non è mai sinonimo di “intelligente” è una strada percorribile" scrive Ernesto Assante in un editoriale su Il Mattino di Padova. "Lenta, magari noiosa, magari faticosa, forse addirittura priva di una reale possibilità di successo. Ma vale la pena provarci, vale la pena iniziare" (Huffington Post, 12 febbraio).

Proprio per venire in soccorso degli adolescenti, così esposti ai mostri che giungono dalla rete, il Safer Internet Centre, coordinato dal ministero dell’Istruzione, ha lanciato la campagna web "Se mi posti ti cancello", rivolto a ragazzi tra gli 11 e i 16 anni, che possono postare una breve video sulla propria esperienza in rete sul sito Semipostiticancello.it (entro il 15 maggio). Alcuni dati raccolti da una ricerca dell’Ipsos sul cyberbullismo per Save the Children dimostra che gli stessi adolescenti stanno diventando via via più consapevoli dei rischi che corrono in interne “Per il 69% dei ragazzi il cyberbullismo "è la principale minaccia alla loro vita", più di cadere nella dipendenza da droga o di subire aggressione o molestie. Chiamati a indicare le principali conseguenze di atti di cyberbullismo, il 69% dei ragazzi e delle ragazze indicano l’isolamento e la perdita della voglia di uscire e frequentare gli amici, il 62% il rifiuto ad andare a scuola, a fare sport o altro, il 53% l’insorgere della depressione, il 45% il chiudersi nel silenzio e il rifiuto a confidarsi….Dalla ricerca emerge come di fronte a situazioni difficili spesso la reazione sia chiudersi: alla domanda "i tuoi coetanei come si comportano se qualcuno li prende di mira?", il 15% dei ragazzi risponde "non si confida con nessuno", solo il 28% ne parla con i genitori, il 41% con gli amici. (Avvenire, 12 febbraio)

  • 1
  • 2
Tags:
cyberbullismosuicidio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni