Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Gennaio |
Santi Timoteo e Tito
home iconChiesa
line break icon

Consigli ad un giovane che si è convertito da poco

Thomas GOISQUE/CIRIC

padre Angelo Bellon, o.p. - Amici Domenicani - pubblicato il 12/02/14

Qui per insegnamento comune intendo insegnamento certo, infallibile, irreformabile.

Ad esempio: che la Madonna sia corredentrice e mediatrice di tutte le grazie, che sia Regina del cielo e della terra.

Altro esempio: l’assoluta immoralità dell’omicidio volontario, dell’aborto, dell’eutanasia. 

Altro esempio: l’intrinseca malizia morale della contraccezione all’interno del matrimonio.

Altro esempio: l’impossibilità da parte della Chiesa di conferire il sacerdozio ministeriale alle donne.

6. I dieci comandamenti non  sono stati fissati come dogmi dalla Chiesa.

Viene sancito come dogma ciò che viene contraddetto e messo sotto discussione. La Chiesa allora interviene e dice: guardate che questa materia non è materia in cui si possa discutere e pensare diversamente perché è bastata direttamente sulla Rivelazione divina.

I dieci comandamenti non sono mai stati messi sotto discussione.

E, prima ancora di appartenere alla Divina Rivelazione, sono stati scritti nel cuore dell’uomo nell’atto stesso della creazione. Si tratta di legge naturale.

Per rispondere ancora ad una tua precisa domanda: non appartengono ai dogmi della Chiesa, ma alla sua dottrina infallibile e irreformabile.

7. Le encicliche godono certamente di grande autorevolezza.

Esprimono certo il Magistero della Chiesa. 

Ma non ogni affermazione delle encicliche ha il medesimo valore.

Alcune encicliche vertono su problemi sociali, altre su problemi dottrinali.

Volta per volta vanno esaminate le singole affermazioni, anche alla luce del Magistero precedente.

Allora puoi trovare affermazioni legate alla dottrina infallibile della Chiesa, altre invece esprimono il suo magistero ordinario, da accogliere con religioso ossequio della mente e della volontà.

Ecco ho risposto a tutte le tue domande.

Ti saluto, ti auguro un buon progresso nella fede e nella vita cristiana.

Ti ricordo al Signore e ti benedico


Qui l’articolo originale

  • 1
  • 2
Tags:
fedegiovanitestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni