Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 23 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Aleteia logo
home iconNews
line break icon

La genetica: un insieme di leggi infallibili che parlano del Creatore

@DR

Emanuele D'Onofrio - Aleteia - pubblicato il 09/02/14

Dottor Bartelloni, che mondo era quello degli “scienziati in tonaca”, cioè quello del monachesimo?

Bartelloni: Era un mondo completamente diverso, pieno di curiosità nei confronti della realtà che l’uomo si trovava di fronte. L’uomo di quel periodo era profondamente religioso, quasi naturalmente religioso, eppure arrivavano ad investigare la realtà con una grande libertà, con una grande serenità. A quei tempi alla dicotomia scienza-fede non ci si pensava nemmeno. Gli uomini di quel tempo vivevano la loro vita in modo molto normale, non pensavano di costruire nulla, mentre costruivano una civiltà. Non ci pensavano, erano uomini di fede. Tornando molto indietro penso a tutti i monaci che ricopiavano i vecchi testi arabi, greci, vivevano la loro vita alla ricerca di Dio, e quello che facevano lo facevano in questa prospettiva. Non pensavano di contribuire alla nascita di una civiltà. La separazione tra scienza e fede non esisteva. La loro vita era un investigare il Creato. Questo poi porta alla nascita delle università, che nascono tutte in ambito religioso. Come anche le scuole: chi poteva studiare andava in quelle scuole gestite da religiosi, perché nessun altro aveva in mente l’istruzione. Studiavano filosofia, teologia, matematica, scienze, fisica: oggi sono tutti corsi di laurea diversi. Tra gli scienziati più recenti, pensiamo anche a Georges Lemaitre, un gesuita belga che è stato il primo a teorizzare il Big Bang, preso in giro dai contemporanei all’epoca. C’è stata sempre nel passato questa voglia di scoprire la realtà che ha portato ai progressi delle scienze. Lo stesso Mendel era una persona molto curiosa.


Di seguito il calendario, aggiornabile, dei “Mendel day”:

– 14 febbraio, Brescia:
Umberto Fasol (biologo): Da Mendel a Lejeune: scienza, genetica e fede
Giulio Fanti (ingegnere): La sindone, tra scienza e fede
Ore 20.30, Scuola "V. Chizzolini": Piazza Caduti della Libertá, 6 – 25168 Sarezzo (Brescia)

– 21 febbraio: Piacenza
Francesco Agnoli (storico): Da Mendel a Lejeune: scienza, genetica e fede
Massimo Gandolfini (neuroscienziato, vice presidente di Scienza & vita nazionale): “Chi è l’uomo perché te ne curi?” Il contributo delle neuroscienze
Ore 20.45, parrocchia santi Angeli Custodi, Via Trebbia 89, Piacenza

– 21 febbraio: Vittorio Veneto
Umberto Fasol (biologo): Da Mendel a Lejeune: scienza, genetica e fede
Giulio Fanti (ingegnere ): La sindone, tra scienza e fede
Ore 20.30, ridotto del Teatro Da Ponte, in Via Martiri della Libertà 36 (Vittorio Veneto)

– 28 febbraio, Verona
Francesco Agnoli: Da Mendel a Lejeune: scienza, genetica e fede
Massimo Gandolfini (neuroscienziato, vice presidente di Scienza e vita nazionale): Chi è l’uomo perché te ne curi? Il contributo delle neuroscienze
Ore 20.30, Istituto Alle Stimmate, via Carlo Montanari 1/3, Verona

– 1 marzo: Arezzo
Lorenzo Schoepflin: La nascita della scienza nell’Europa Cristiana
Ore 16, parrocchia del Sacro Cuore – Piazza Giotto, Sala Rossa

– 7 marzo: Siena
Enzo Pennetta (naturalista): Da Mendel a Lejeune: scienza, genetica e fede
Carlo Bellieni (neonatologo): Sento dunque sono (la scienza e la vita prenatale)
Ore 21, 15, Centro Culturale Benedetto XVI – Via Aretina, 174 – Siena
A cura di Scienza & Vita Siena

– 8 marzo: Conegliano Veneto:
Lorenzo Bertocchi: Da Mendel a Lejeune: scienza, genetica e fede
Renzo Puccetti: Vero e verosimile, il caso scientifico della contraccezione
Ore 10, auditorium Toniolo, via Galilei, Conegliano Veneto

-13 marzo: Cognola (Trento)
Carlo Curcio, Gregor Mendel: genetica, scienza e fede
Dottor Conti, neoruscienziato
Ore 20.30, Sala Polivalente del Centro Civico di Cognola (Trento).

-15 marzo: Pavia
Paolo Musso, La scienza e l’idea di ragione
Intervento su Mendel; intervento su Spallanzani

-21 marzo: Imola
Francesco Agnoli, Da Mendel a Lejeune: scienza, genetica e fede
Massimo Gandolfini, Chi è l’uomo perché te ne curi? Il contributo delle neuroscienze
Ore 18, Oratorio Santa Caterina, via Cavout 2/e, Imola (Bo)

21 Marzo: Milano
Paolo Musso,La scienza e l’idea di ragione
Marco Bersanelli
Ore 16.45, Università degli Studi: via Festa del Perdono, 7 – Milano (metro fermata Duomo o Missori). Aula 104

-29 marzo: san Giovanni Rotondo (Foggia)
Gennaro Cera: Gregor Mendel: genetica, scienza e fede
Seguiranno altri interventi
Presso Cenacolo S. Chiara (info: 3387250836)

Altri Mendel day in programma: Roma (Pennetta….), Brindisi, Cremona, Pontremoli (Bartelloni…), Genova (Coviello-Timossi), La Spezia (Coviello-Timossi)

Per info: www.mendelday.org; mendelday@mendelday.org

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
fede e scienzagenetica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni