Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Aleteia

I tremendi poteri che vengono da Satana

© Elo's Art
Condividi

Ricchezza, sesso a volontà, potere sconfinato...ma c'è il risvolto della medaglia

di Stefano Stimamiglio

Don Gabriele Amorth, si parlava nelle scorse puntate dei poteri che il demonio, insieme a indicibili sofferenze, conferisce ai suoi devoti. Di quali poteri si tratta?

Ve ne è una lista interminabile. Alcuni poteri sono chiaramente di origine diabolica; altri necessitano di un discernimento. Una prima tipologia di poteri sono la diretta conseguenza della “vendita” della propria anima al diavolo e della nuova identità di satanisti che si adotta con la propria consacrazione a lui: ricchezza, sesso a volontà, potere sconfinato. Ma, come dicevo, si tratta di false illusioni: poco dopo subentrano sempre sofferenze indicibili, segno che il diavolo ti ha “fregato” perché l’unico motivo per cui lo fa è quello di renderti schiavo e rovinare la tua vita e il tuo destino eterno.

Vi è poi una tipologia di poteri che non necessariamente sono da farsi risalire all’insana decisione di consacrarsi al diavolo ma che possono arrivare come conseguenza, ad esempio, di riti magici – malefici, fatture, sortilegi, eccetera – fatti contro una persona. Tra questi enumero, ad esempio, la preveggenza, cioè la capacità di prevedere accadimenti futuri, e i fenomeni di scrittura automatica, cioè la situazione di taluno che, trovandosi di fronte a un foglio bianco e a una penna, si sente “ispirato” a scrivere intere paginate di messaggi. Altre volte possono sentirsi “voci”, che suggeriscono preghiere o maledizioni, o avere visioni o, ancora, ci si può sentire sfiorati o taccati da entità spirituali. In altri casi si possono vivere fenomeni di bilocazione, per cui la persona ha la sensazione di potersi sdoppiare ed esser contemporaneamente in più luoghi; ancora, si può essere in grado di leggere nel pensiero delle persone o di alleviarne i dolori con il proprio tocco. Tendenzialmente, fino a prova contraria, sono molto sospettoso verso questi fenomeni e tendo a collocarli piuttosto nella sfera del diabolico che del divino.

Cosa consiglia in questi casi?

Quello che raccomando è, in primo luogo, di non dar mai retta a queste voci, a queste visioni o a queste ispirazioni interiori e a rifiutare ognuno di questi poteri, magari invocando la Vergine con una bella “Ave o Maria”. Consiglio poi di sottoporsi al prudente discernimento di un padre spirituale, che mastichi di questa materia. In caso di persistenza dei fenomeni ci si può sottoporre a esorcismi e a preghiere di liberazione per verificare che a questi poteri non sia associato, come sovente accade, un male malefico: possessione, ossessione, eccetera. Mai e dico mai consiglio di sentirsi dei privilegiati e di usare di questi poteri: sarebbe come dire di “sì” a Satana.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni