Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Difendere il ruolo della Santa Sede all’ONU

© DR
Condividi

Una fondazione cattolica americana lancia una petizione a sostegno del Vaticano

Abbiamo spiegato anche noi in un nostro articolo, che la Santa Sede è – da un punto di vista “diplomatico” – sotto attacco da parte di chi vorrebbe escluderla dall’ONU. Apparentemente è l’ONU stessa, sotto la pressione di gruppi e organizzazioni che hanno deciso di imporre la propria visione circa famiglia, vita e morale, a voler escludere la Santa Sede dal proprio consiglio.

La Santa Sede è un qualcosa di unico, non solo per il suo status internazionale e perché è lo Stato del Papa. E’ unica anche per la sua scelta di non far parte dell’Onu ma di esserne un “osservatore permanente”. Non ha diritto di voto, ma è presente in molti progetti compresi quelli della tutela della vita e dell’infanzia, ma soprattutto grazie al fatto di avere relazioni diplomatiche con oltre 170 paesi è di essere raramente parte in causa ha sempre potuto agire con disinteresse nelle controversie, fornendo aiuto e assistenza, consiglio e a volte fungendo da tramite tra paesi che formalmente non si parlavano. Questo prezioso lavoro di cucitura e di mediazione è a rischio.

La fondazione Catholic Family and Human Right Institute (C-Fam), da tempo al fianco delle istituzioni internazionali per promuovere la cultura della vita e della famiglia ha lanciato un appello internazionale aperto ai singoli e alle associazioni perché la Santa Sede non venga espulsa dalle Nazioni Unite. Qui il testo della petizione e le modalità di adesione.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.